Concerto di Natale 2014 in Duomo a Mantova


BANCA MONTE DEI PASCHI E CONFINDUSTRIA MANTOVA DANNO VITA AL TRADIZIONALE CONCERTO DEGLI AUGURI DI NATALE
Giovedì 18 dicembre 2014 dalle ore 21, nella Cattedrale di San Pietro in piazza Sordello, si rinnova l’appuntamento natalizio con l’Orchestra d’Archi e da Camera del Conservatorio “Lucio Campiani” di Mantova

Concerto auguri Natale 2014 Mantova DuomoNella suggestiva cornice del Duomo di Mantova tornano protagoniste le note dell’orchestra d’archi del conservatorio “Lucio Campiani”, grazie al sostegno di Banca Monte dei Paschi di Siena e di Confindustria Mantova. Il tradizionale “Concerto degli auguri” di Natale, ad ingresso libero, si terrà giovedì 18 dicembre 2014, dalle ore 21, nella Cattedrale di San Pietro in piazza Sordello. Giunta quest’anno alla 26esima edizione, la manifestazione natalizia rappresenta un importante momento di incontro con la città e un appuntamento atteso e ricercato per condividere insieme il piacere della musica classica. La scena sarà tutta dedicata ai capolavori del repertorio musicale classico, diretti dal maestro e concertatore Luca Bertazzi ed eseguiti dal soprano Rosa Diana Cárdenas Allfonso, con Giampaolo Etturi al saxofono e Marco Benato al vibrafono.

“Il concerto degli auguri di Natale rappresenta ormai da anni un’occasione straordinaria per coniugare il piacere della buona musica classica con un saluto diretto e cordiale alla città di Mantova – ha dichiarato Elfo Bartalucci, responsabile dell’area territoriale Lombardia sud ed Emilia Romagna di BMps – ed è per questo che Banca Monte dei Paschi di Siena ha deciso di rinnovare anche quest’anno il sostegno all’iniziativa. È un piacere per noi poter contribuire alla realizzazione di un appuntamento così prestigioso e atteso da tutti, a dimostrazione della continua e costante vicinanza della Banca alla comunità”.

“In continuità col consolidato impegno dell’Associazione – ha affermato Alberto Marenghi, presidente di Confindustria Mantova – anche quest’anno confermiamo il nostro sostegno alle attività culturali promosse sul territorio, che consideriamo una risorsa per l’intera comunità. Tra queste rientra sicuramente il tradizionale Concerto degli Auguri che rappresenta un prestigioso appuntamento al quale partecipano i giovani talenti musicali del Conservatorio, accolti in uno dei monumenti più apprezzati ed amati dai cittadini”.

“Considero la collaborazione con Banca Monte dei Paschi di Siena molto importante e degna della nostra massima attenzione e del nostro sostegno – ha commentato Salvatore Dario Spanò, direttore del Conservatorio di Musica “Lucio Campiani” di Mantova – in quanto ci dà la possibilità di valorizzare i giovani di talento che in questo concerto così importante e prestigioso hanno l’occasione di farsi conoscere ed essere ancora di più apprezzati per la loro bravura e il loro impegno.”

Programma
L’apertura del concerto sarà affidata al Concerto Grosso in Sol maggiore, op. 6 N° 8 “Fatto per la Notte di Natale” di Arcangelo Corelli (1653-1713). A seguire il Concerto in Mi bemolle maggiore op. 109, per saxofono contralto e archi di Alexander Glazunov (1865-1936), il Sally in our Alley di Frank Bridge (1879-1941) e il Primo movimento dal concerto per vibrafono e orchestra d’archi di Emmanuel Séjourné (1961). Il palinsesto proseguirà con il Cantus in Memory of Benjamin Britten for string orchestra and bell di Arvo Pärt(1935) e il brano di Georg Friedrich Haendel (1685-1759) Piangerò la sorte mia tratto da Giulio Cesare. Completeranno il programma Exsultate, jubilate Alleluja (arrangiamento per archi di Li Yixuan) di W.A. Mozart(1756-1791), A Moorside Suite March (arrangiamento per archi Philip Lane) di Gustav Holst (1874-1934) e Impromptu Op. 19 per orchestra d’archi di Jean Sibelius (1865-1957) che chiuderà la serata.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *