A Capodanno Pieno di Visitatori nei Musei Mantovani


Ha funzionato il primo giorno dell’anno l’offerta promozionale, ingresso a due musei, Palazzo Te e Palazzo San Sebastiano, al prezzo di 4 euro.

Oltre mille sono stati i visitatori della villa giuliesca, nelle cui Fruttiere, a cura del Centro internazionale d’arte e di cultura, è allestita la mostra “Il Cammeo Gonzaga. Arti preziose alla corte di Mantova”, visitabile ancora fino all’11 gennaio compreso, mentre la metà circa ha varcato la soglia del Museo della Città allestito in Palazzo San Sebastiano.

Il pomeriggio festivo è stato il momento più gettonato dai mantovani che hanno colto l’occasione dello sconto per ritornare sulle tracce delle meraviglie collezionate dai Gonzaga e selezionate dalle mani esperte della curatrice, Ornella Casazza, direttrice del Museo degli Argenti e delle Porcellane di Firenze. Giovedì primo gennaio sono stati 1.061 i visitatori alla mostra dedicata al celebre Cammeo Gonzaga proveniente dal Museo dell’Emitage di San Pietroburgo.

A Palazzo San Sebastiano, terza reggia gonzaghesca, quasi dirimpettaia della villa suburbana, i visitatori sono stati 500. Il Comune di Mantova ha voluto suggerire l’idea di un Capodanno culturale. Non solo mantovani ma anche i turisti presenti in città per le festività hanno gradito l’iniziativa promozionale.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *