Mantova: ancora dubbi sulla morte del 32enne in albergo


Ancora dubbi sulle cause del decesso di Raffaele Guida, il 32enne di Ercolano trovato morto sabato mattina in una stanza d’albergo di Mantova. Ieri all’istituto di Medicina Legale Universita’ di Modena e’ stata fatta l’autopsia sul corpo del giovane ma l’esame non e’ riuscito a fare chiarezza sulle cause della morte. I medici tenderebbero a escludere la morte per cause naturali e hanno quindi predisposto altri accertamenti per stabilire se l’uomo avesse fatto uso di sostanze stupefacenti. Guida potrebbe essere morto soffocato e particolare attenzione viene riservata al segno sul collo compatibile con un laccio stretto attorno, forse la collanina di cuoio che il ragazzo indossava. Esclusa l’ipotesi del suicidio, si sta prendendo in considerazione anche quella dell’incidente, magari durante un gioco erotico solitario. (Agr)




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *