Per la domus dei mosaici altri 400 metri di scavo


Il cantiere archeologico di piazza Sordello sarà allargato. L’obiettivo è doppio: individuare l’estensione della domus romana e se esistono altre abitazioni e quindi altri mosaici. Comune e sovrintendenza hanno deciso di procedere a uno scavo di 400 metri quadri in due direzioni. Un angolo retto, che si svilupperà proprio dalla porzione di domus scoperta alla fine dell’anno scorso nel cantone sudest della piazza: scavi in direzione nord, in linea con il marciapiede della questura, verso Palazzo Ducale; scavi in direzione ovest, paralleli al filare di tigli verso il Voltone …




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *