di Stefano Scansani

Non sarà la Pyramide che Mitterrand volle per il Louvre, però è un segno trasparente di buona volontà. È una piramidina quella che gli esperti stanno infatti ipotizzando fra le varie soluzioni per lasciare in mostra permanente i mosaici della domus romana scoperta in piazza Sordello.
Dovrebbe essere la volta buona: a quasi due anni e un mese dalla scoperta archelogica, per l'inaspettato monumento della Mantova del I secolo dopo Cristo sta per essere sciolta la questione amletica. Mostrare o occultare? Cioè …




Scritto da: la Gazzetta di Mantova | Cronaca
Data: 7 gennaio 2009
Categoria: Cronaca


Inserisci un commento