Cinese Picchiato e Accoltellato ad Asola. E’ Grave


 Posto di blocco dei carabinieriGiovane cinese e’ stato massacrato di botte e poi accoltellato ieri pomeriggio alla stazione ferroviaria di Asola in provincia di Mantova,  ora si trova ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale locale. Ancora nono sono stati chiariti  i contorni della vicenda su cui i carabinieri mantengono il piu’ stretto riserbo tanto che non hanno fornito le generalita’ del ferito. Sembra che il giovane stesse aspettando un  treno nella stazione deserta quando almeno due persone, forse connazionali, lo hanno affrontato in sala d’aspetto.

Probabile si trattasse di un agguato, forse per un regolamento di conti visto che prima di essere accoltellato il giovane e’ stato selvaggiamente picchiato. E’ stato quindi  abbandonato agonizzante in una pozza di sangue dagli aggressori, che sono fuggiti facendo perdere le loro tracce.

La stazione ferroviaria di Asola, lungo la linea per Brescia, si trova in aperta campagna, molto distante dal centro abitato. A soccorrere il ferito, che nel frattempo si era trascinato all’esterno, e’ stato un viaggiatore appena sceso da un treno in arrivo, che ha chiamato il 118.




1 Commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *