I ladri entrano in casa e fuggono a mani vuote


Non hanno avuto il tempo. I ladri che l’altra sera sono riusciti ad introdursi in un’abitazione di via Bottoni, forzando la porta finestra che dà sul retro, sono dovuti fuggire a mani vuote. Perché? Probabilmente sono stati disturbati. Dal ritorno dei vicini? O dal rientro dei proprietari di casa?  Sicuramente è stato il pericolo di essere scoperti a mettere sul chi va là i malviventi che hanno poi scelto di tornare frettolosamente sui loro passi. Prima ancora di riuscire ad allungare le mani su qualcosa. Niente bottino, dunque. Di questo i padroni di casa sono certi: dall’abitazione non manca nulla, anche se le tracce del passaggio dei ladri sono evidenti.  La famiglia ha comunque allertato la questura. La telefonata al 113 è delle 19,30. Nel giro di pochi minuti una volante ha raggiunto l’abitazione per un sopralluogo e i primi passi delle indagini.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *