Castel Goffredo: Rubava le Offerte in Chiesa. Preso Grazie alla Telecamera Nascosta del Parroco


preso il ladro delle offerte in chiesa a Castel GoffredoMantova, rubava le offerte in chiesa
Il prete lo incastra con una telecamera
Arrestato un 47enne cremonese: da tempo il parroco lo pregava di smettere ma lui negava tutto. Poi la trappola

Il parroco di Sant’Erasmo a Castel Goffredo, nel Mantovano, si era insospettito da tempo. Un uomo frequentava la chiesa assiduamente, da circa sei mesi, e dopo ogni sua “visita”, la cassetta delle offerte era immancabilmente vuota. Facile intuire l’accaduto, ma mancavano le prove. Più volte gli aveva parlato, invitandolo a desistere dai furti per evitare problemi con la giustizia. Risultati zero, l’uomo negava tutto. E la cassetta era sempre vuota. Pensa e pensa, al parroco è venuta un’idea geniale.

LA TRAPPOLA – Ha piazzato una piccola telecamera nascosta puntata sul tavolino con la scatola delle offerte: dentro ha messo 15 euro, premurandosi di fotocopiare tutte le banconote. Poi ha aspettato che il “fedele” mettesse a segno l’ennesimo colpo. La trappola è scattata mercoledì pomeriggio: il 47enne di Ostiano (Cremona) è entrato, si è avvicinato furtivamente e ha scassinato la cassa con una morsa artigianale. Il prete era all’erta: ha visto le riprese in diretta e ha chiamato i carabinieri. La strategia è riuscita e il ladro, colto sul fatto, è stato arrestato. Dovrà rispondere di furto aggravato.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *