Ladri cinesi rubano videopoker in due bar a Casalromano e a Castelgoffredo


videopokerVenerdì notte, si sono coperti il viso con una mascherina, ma qualcuno li ha sorpresi proprio mentre caricavano i videpoker su un monovolume. Si tratta di cinesi, fatto piuttosto inquientante perchè finora sono sempre stati lontani dalla criminalità, al di fuori della propria enclave. La stessa banda ha svaligiato due bar nella stessa notte. Il primo a Casalromano, il secondo a Castel Goffredo. Cominciamo dal raid messo a segno a Casalromano, al bar Mimosa di Sant’Apollonia. Manca poco meno di un quarto d’ora alle due quando un gruppo di sconosciuti si ferma davanti al locale.Con alcune potenti mazzate riescono a crearsi un varco e ad entrare all’interno, scatta l’allarme collegato con la centrale dei Vigili dell’Ordine. Rapidissimi sollevano i videopoker e facendoli passare per la vetrata infranta li caricano sull’automezzo e si danno alla fuga. I ladri rispuntano però un paio d’ore più tardi a Castel Goffredo. La loro auto è ferma davanti al bar Olimpic. Bastano tre colpi e la vetrata cede. Penetrano all’interno e si impadroniscono di due videopoker, ma il rumore ha svegliato la famiglia che dorme al primo piano del locale. Il capofamiglia scende e se li trova proprio di fronte. Non c’è collutazione perché i ladri scappano su un monovolume al quale hanno coperto la targa. Hanno le mascherine sul volto ma sono cinesi.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *