Ondata di furti nel mantovano


ladriIn città e provincia negozi e case nel bersaglio di ladri scassinatori. A Cerese due strade, via Acerbi e la statale Cisa sono state messe a soqquadro da bande di scassinatori e così pure in città.Nella notte tra sabato e domenica, il bar Mannan in piazza San Francesco ha subito iun furto: i ladri sono entrati, rompendo la porta di vetro, con un piede di porco ed hanno portatato via dalla cassa 400 euro oltre a birre liquori e dolciumi.Venerdì notte altri due colpi: al panificio Crestani sulla statale Cisa e da una parrucchiera in via Acerbi a Cerese.Nei giorni prima, sotto lo stesso porticato sono stati presi di mira un’edicola,un bar ed un centro estetico. Domenica notte è tornata a colpire la banda dei profumi. Dopo venti giorni, ha colpito lo stesso negozio la profumeria Silvia e casa dei detersivi di Castiglione delle Stiviere. Portati via oltre 20.000 euro di profumi di marche prestigiose e circa 6000 euro di danni alla vetrina e al sistema di allarme messo fuori uso. Furto di gioielli infine a San Giorgio dove sono stati rubati gioielli per 60000 euro da un’abitazione.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *