Tre arresti per la rissa al KEBAB


PoliziaIn carcere sono finiti in tre, un marocchino e due pakistani tra cui il proprietario del kebab di fronte alla stazione ferroviaria di Mantova.Il quarto uomo è riuscito a fuggire ed è ancora ricercato. Una vendetta forse l’origine della rissa: gli aggressori infatti si sono presentati già armati di grosse catene e forse anche ubriachi. Numerosi testimoni hanno chiamato ambulanze e le forze dell’ordine che sono tempestivamente intervenute.Il Comune di Mantova ha annunciato che saranno installate otto telecamere nella zona circostante la stazione ferroviaria di piazza Don leoni.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *