A Mantova 360 le associazioni di volontariato: sabato 9 maggio 2009 festa del dono


csvmMantova,con le sue 360 associazioni di volontariato attive nel territorio (il censimento è del 31 dicembre scorso) iscritte al registro provinciale o regionale, è quinta in Lombardia per presenza di realtà del terzo settore. Un piccolo record, ma per difetto: visto che l’iscrizione non è obbligatoria, è probabile che la presenza dell’associazionismo volontario sia molto più consistente. Dal 2003 le realtà del terzo settore in provincia di Mantova sono cresciute di quasi il 28 per cento, una quota appena superiore alla media regionale.  Delle 360 associazioni mantovane ben 294 riguardano il settore del sociale, mentre 31 si occupano di materia civile, come la difesa della qualità della vita e dell’ambiente nonché la tutela del paesaggio e della natura. Altre 18 si occupano di cultura, salvaguardia del patrimonio artistico e storico, di educazione e istruzione e 17 hanno invece caratteristiche miste. La maggior parte dei finanziamenti che arrivano a queste associazioni provengono da privati tramite donazioni ed elargizioni mentre altri derivano da convenzioni con l’Asl e gli enti locali.  Il testo unico legislativo che ha riordinato la materia definisce le attività di volontariato ‘un servizio reso ai cittadini in maniera continuativa attraverso prestazioni personali, sia individuali che di gruppo, completamente gratuite e senza fini di lucro’. Proprio per questi motivi le tipologie più presenti nelle associazioni riguardano gli interventi relativi alla sanità, all’assistenza sociale, alla formazione, e all’inserimento lavorativo

Sabato 9 maggio in piazza Sordello si svolge la VIIa Giornata del dono e della filantropia.
La manifestazione è rivolta non solo al mondo non profit, ma alla comunità, per promuovere la filantropia ed il volontariato.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *