A Curtatone celebrazioni per 161°Anniversario della Battaglia di “Curtatone e Montanara” del 29 maggio 1848


Curtatone e MontanaraLa storia ha voluto che a Curtatone e Montanara venisse scritta una delle più fulgide pagine del Risorgimento.

 L’ Amministrazione Comunale come ogni anno,  ha  celebrato l’anniversario della storica Battaglia di Curtatone e Montanara del 29 maggio 1848 combattuta fra l’esercito austro-ungarico ed il contingente dei volontari tra cui studenti e professori delle università di Pisa e Siena, i civici toscani e le truppe rego-lari e volontarie del Regno delle Due Sicilie.La gente di Curtatone ha riservato a questo “mirabile fatto d’armi” un posto privilegiato nel patrimonio della memoria.La ricorrenza è sempre stata celebrata con solennità e partecipazione viva e sentita per i valori di libertà, umanità e unità nazionale, sempre attuali, che dalla battaglia risorgimentale sono giunti fino a noi contribuendo a creare l’Unità d’Italia e la premessa per l’Europa Unita.

La cerimonia si è svolta con il seguente Programma:

alle 10.30 Raduno dei partecipanti presso il Monumento ai Caduti della battaglia in località Curtatone.Inizio, alle ore 11 delle celebrazioni del 161° Anniversario della battaglia del 1848 e del 74° Anniversario della costituzione del Battaglione Universitario “Curtatone e Montanara” accompagnate dal coro degli studenti della locale scuola secondaria di I grado “Vittorino da Feltre”.Sono  seguiti la Celebrazione Liturgica e i saluti del Sindaco e del Prof. Pier Ugo Calzolari, Presidente dell’ Associazione Battaglione Universitario “Curtatone e Montanara”. Alla sera  alle 21 “La battaglia di Legnano” Opera Risorgimentale di “Giuseppe Verdi”con la partecipazione delCoro “Opera Hause”e dell’ Orchestra del Teatro Comunale “Giuseppe Verdi” di Buscoldo.
Maestro Concertatore e Direttore d’Orchestra Daniele Anselmi .L’opera si è svolta nella Sede Municipale di “Corte Spagnola” Piazza Corte Spagnola, 3 Montanara.




1 Commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *