“Agire” ha il nuovo presidente Alberto Ghidorzi


AgireDal Comunicato stampa della Provincia di Mantova segnaliamo che Alberto Ghidorzi è il nuovo presidente dell’Agenzia Agire.Da mercoledì 10 giugno, infatti, al vertice dell’agenzia per l’energia, cofinanziata dalla Comunità Europea e da alcuni soggetti pubblici e privati del territorio, i cui i principali partner sono la Provincia di Mantova e la Camera di Commerciala, siede Alberto Ghidorzi, già dirigente di TEA e oggi professionista operante nel settore delle energie rinnovabili.Ghidorzi succede a Carlo Sordelli, al quale, nel 2006, la Provincia aveva affidato la presidenza per diritto statutario. Non trattandosi di una nomina strettamente politica, la scelta di Ghidorzi può essere, invece, definita di natura “tecnico-professionale”. All’ingegnere ex TEA, infatti, e a tutto il suo staff, diretto da Francesco Dugoni, si chiede di potenziare ulteriormente il ruolo dell’agenzia, definendone meglio la mission, sia per i soci che per il territorio. Le prime parole da neo presidente di Alberto Ghidorzi sono state una dichiarazione di intenti: “Dedicherò tutte le mie forze e la mia esperienza per il bene della comunità mantovana, nella convinzione che Agire può dare un importante contributo alla causa energetica ed ai suoi risvolti in tema di sviluppo sostenibile”.

Ad affiancare Ghidorzi, in rappresentanza dei vari enti ed associazioni facenti parte della compagine societaria di AGIRE, sono stati nominati consiglieri: Massimo Lorenzi, Carlo Beduschi, Pierluigi Zarantonello, Stefano Salvarani, Giuseppe Faugiana e Adriano Saccani.
Dal Presidente della Provincia, Maurizio Fontanili, dal presidente dell’Associazione Industriali, Carlo Zanetti, dalla Camera di Commercio e dalle Associazioni Agricole, sono immediatamente giunti i migliori auguri di buon lavoro.



1 Commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *