Nel 2010 i mosaici di piazza Sordello saranno Museo


Mosaico Piazza SordelloLa notizia è ufficiale: i mosaici della domus romana di piazza Sordello si trasferiranno presto in una dimora  consona al loro rango. Non dovranno fare molta strada, visto che la nuova struttura museale (la cui realizzazione è prevista per la primavera del 2010) sorgerà proprio nella storica piazza mantovana, dal cui “grembo” il tesoro artistico di epoca romana è inaspettatamente emerso diversi mesi fa. È questo l’aspetto più eclatante dell’intesa sottoscritta mercoledì primo luglio da Comune di Mantova e Ministero dei Beni Culturali, ma non certo l’unico: con la firma sul protocollo, il Comune si impegna anche formalmente a completare gli scavi e il recupero dei mosaici. Molto soddisfatti sono Paolo Gianolio, vicesindaco e assessore alla Cultura nonché principale artefice della felice mediazione con il Ministero, Luciano Battù, assessore alla Qualità Urbana e Programmazione Urbanistica  e, naturalmente,il sindaco Fiorenza Brioni, che ha commentato così l’accordo raggiunto: “Mantova oggi arricchisce di un’opera di valore il suo già considerevole patrimonio storico e artistico, e lo spirito collaborativo che Comune, Ministero e sovrintendenze hanno saputo realizzare in vista di tale risultato costituisce di per sé un’ulteriore risorsa preziosissima per la città”.

 




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *