BIMBI SAHARAWI ACCOLTI IN PROVINCIA


Benvento ai bambini saharawiRicevuti il 13  luglio a Palazzo di Bagno presso la sala del Consiglio della Provincia di Mantova i 13 bambini Saharawi attualmente ospitati presso famiglie e associazioni mantovane. A fare gli onori di casa sono stati l’assessore provinciale alle politiche sociali Fausto Banzi e il collega con delega al lavoro e formazione Carlo Grassi. Con loro sono intervenuti il sindaco di Casaloldo Patrizia Leorati, rappresentanti dei comuni di San Giorgio e Curtatone e delle associazioni che si sono occupati dell’organizzazione del soggiorno.
“Spero che questi piccoli possano trascorrere giorni felici nella nostra provincia per portare così a casa un ricordo positivo di questa esperienza – ha detto l’assessore Banzi -. Il gesto più bello arriva da alcune famiglie marocchine presenti da tempo sul nostro territorio e che per la prima volta hanno deciso di ospitare nelle loro casa bimbi saharawi. E’ un segnale davvero importante: il popolo saharawi infatti, da anni, è in lotta con il Marocco per ottenere il riconoscimento a un proprio status e a una propria indipendenza. Sino ad ora, però, la gente del popolo del deserto continua a vivere in condizioni estremamente disagiate e di povertà in una zona al confine con la Mauritania. E’ chiaro che questa accoglienza ha un senso altamente simbolico”.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *