Incontro Festivaletteratura in piazza Alberti il 27 luglio


Le BallucheGli appassionati di lettura e di Festivaletteratura si incontreranno nella serata estiva del 27 luglio, nel luogo della memoria, piazza Alberti alle ore  21.00.Ormai ci siamo: il programma tanto atteso dell’edizione 2009 verrà finalmente rivelato, come annunciato anche sul  sito ufficiale ( www.festivaletteratura.it lunedì 27 luglio, alle ore 21.00. Una tradizione ormai consolidata negli anni vuole che Piazza Leon Battista Alberti indossi di nuovo i colori e i suoni del Festivaletteratura, questa volta su un sottofondo di bal musette. Lo spettacolo che quest’anno accompagna l’uscita del programma esalta l’aspetto festoso di Festivaletteratura. Venuto direttamente dalla Loira a bordo di una roulotte traboccante di danze conviviali, il gruppo Le Balluche de la Saugrenue proporrà un concert-bal che ritmerà la serata a colpi di java-dub, di swing-disco e di paso-punk. Questa banda atipica inviterà il pubblico a muoversi su un tappeto di note e parole.
Tra balli e risate, non bisogna scordarsi di chiedere il programma! Miniera di informazioni, il tradizionale libretto offre a soci, amici, lettorie curiosi, tutti gli strumenti per approfittare al massimo delle giornate di Festivalettratura. Il programma – completo di calendario, presentazioni degli eventi, indicazioni pratiche…. – consentirà di costruire un percorso personalizzato, divenendo il migliore compagno per la preparazione del Festival da qui a settembre.
Il programma sarà accompagnato come da tradizione dalla mappa, la guida veloce alla manifestazione, che quest’anno presenterà una cartina completamente rinnovata nella grafica grazie al laboratorio organizzato da Festivaletteratura all’interno di lab.com e che ha visto impegnato un gruppo di volontari. In piazza anche il nuovo numero di Colibrì. Raccogliendo interviste e contributi editi e inediti degli autori invitati, la rivista dell’associazione Filofestival presenta 32 pagine ricche di spunti di approfondimento su eventi e autori, offrendosi come strumento insostituibile per immergersi in profondità nel programma del Festival e per scegliere le letture per l’estate.
I ritardatari avranno modo anche di approfittare di una delle ultime giornate disponibili per aderire all’Associazione Filofestival. Il tesseramento per il 2009 sarà possibile fino al prossimo 1° agosto.
Insomma, mentre il Festival si avvicina a grandi passi, il pubblico è già invitato a scoprire l’idea dell’edizione 2009.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *