Le Farmacie Comunali a Mantova aumentano i ricavi


FarmaciaSono aumentati i ricavi delle due farmacie comunali Gramsci e Due Pini nei primi sei mesi del 2009 rispetto all’anno precedente. Questo quanto è emerso sabato 8 agosto durante l’illustrazione semestrale della società Farmacie mantovane srl. «Fino a giugno – ha detto  Marco Carra, presidente di Aspef e di Farmacie mantovane srl, società partecipata totalmente dal Comune di Mantova – è maturato un dividendo di 142.217,03 euro, mentre quello registrato nel 2008 è stato di 225 mila euro». Entrambe le farmacie di Mantova hanno conseguito, nei primi sei mesi dell’anno, risultati più che soddisfacenti: «La Gramsci – ha detto Carra – ha avuto un più 14% di ricavi dalle ricette, passate da 19.600 a 22.500, e un più 16% di ricavi dai farmaci da banco. La Due Pini ha, invece, mantenuto immutati i ricavi dai farmaci da banco, mentre ha avuto un calo di ricette del 6%. Complessivamente, le due farmacie, da gennaio a giugno, hanno registrato un più 7% di ricavi rispetto allo stesso periodo del 2008». Farmacie mantovane srl ha avuto un valore della produzione pari a 1.704.457 euro, 103 mila euro in più rispetto al primo semestre 2008.
Le farmacie comunali Gramsci e Due Pini possono contare su un potenziale bacino d’utenza pari a 10.689 abitanti. Su di loro, infatti, gravitano principalmente i quartieri di Valletta Paiolo, Te Brunetti-Trincerone-Camattino e Pompilio-Due Pini. Si tratta di rioni dove la percentuale di anziani over 70 è del 29% sul totale della popolazione: ben 2.800 persone.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *