Star bene a scuola: progetti didattici del Comune di Mantova


Star bene a scuolaUna giornata di studio per illustrare i progetti didattici del Comune di Mantova agli insegnanti, dall’arte alla cultura, dal teatro alla musica, dalla scienza all’ambiente, fino al progetto Pedibus per raggiungere la scuola a piedi senza inquinare la città.“Sto bene a scuola! …e qui divento grande”, è il titolo del convegno organizzato martedì 8 settembre al Mamu dal Comune di Mantova, in collaborazione con le scuole della città e l’Usp in coincidenza con la ripresa dell’anno scolastico. La manifestazione era rivolta agli insegnanti e agli operatori della scuola. Il sindaco di Mantova Fiorenza Brioni ha aperto i lavori ricordando il ruolo svolto dagli educatori per formare la coscienza critica e promuovere la cittadinanza attiva fuori dal conformismo. “E’ necessario invertire la rotta – ha commentato il sindaco – non solo evitando i tagli, ma anche per recuperare l’importanza della scuola e i valori della formazione umana”. L’assessore alle Politiche Educative Fabio Aldini si è soffermato sul tema dell’orientamento ed ha annunciato l’ampia offerta dei progetti didattici, progetti che sono stati descritti nel pomeriggio nei vari work shop. Nella prima parte della mattinata sono intervenuti anche l’assessore provinciale alla Pubblica Istruzione Armando Federici Canova e il dirigente scolastico Francesco Gentile che hanno criticato i tagli che penalizzano la scuola, mentre il dirigente del servizio di prevenzione Asl Gabriele Giannella ha insistito sull’educazione sanitaria permanante nelle aule per evitare il dilagare dell’obesità e del sovrappeso nell’infanzia.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *