Segni d’Infanzia 2009: presentato il festival


Segni d'InfanziaE’ stata presentata martedì 15 settembre a Milano, nella sede della Rappresentanza della Commissione Europea, a Palazzo delle Stelline, la IV edizione del festival internazionale d’arte e teatro “Segni d’Infanzia” che si svolgerà a Mantova dall’8 al 15 novembre. Carlo Corazza, direttore della Rappresentanza della Commissione Europea a Milano, ha fatto introdotto. Quindi ha parlato Alessandro Campera, Presidente della Circoscrizione Nord, che ha sottolineato il forte sostengo del Comune al festival, evidenziando una delle novità di quest’anno, ovvero l’allargamento dei luoghi del festival al di fuori del centro storico con il coinvolgimento dei quartieri periferici. Enzo Lucchini, vice presidente del consiglio regionale, ha detto che Segni d’Infanzia è capace di coniugare città e territorio, in una grande festa dell’infanzia che è un esempio di eccellenza per Mantova e per la Lombardia. Cristina Cazzola, direttore artistico di Segni d’Infanzia, ha illustrato nei dettagli il programma, segnalando in particolare alcuni progetti speciali: i laboratori legati a Lab.com, il laboratorio di comunicazione per i giovani, e tra questi in particolare il laboratorio dedicato alla realizzazione del “foglio quotidiano”, una novità del 2009; il progetto in collaborazione con il Parco del Mincio, Imaginarium, che, in occasione del 25º del Parco, si propone di far leggere il patrimonio naturale che è il Parco del Mincio a un artista e di offrire questo lavoro allo sguardo dei bambini.




Nessun commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *