La Situazione del Mercato Immobiliare a Mantova


Mercato Immobiliare MantovaQuotazioni in flessione del 5% nel capoluogo mantovano nel primo semestre del 2009. Nel capoluogo vi è una sensibile offerta di nuovo, sia in Centro che nei comuni limitrofi (Cerese, Curtatone, Levata). I prodotti sono di solito di alta qualità, spesso certificati in classe A. E’ quanto emerge dall’ultimo rapporto dell’ufficio studi di Gabetti Property Solutions.

La diminuzione del numero di transazioni è stata marcata, a testimonianza di una lontananza fra domanda e offerta, e di un allungamento dei tempi di vendita che raggiungono ormai i 6 mesi. Lo sconto medio che i proprietari devono concedere, rispetto al prezzo iniziale, per concludere la trattativa è nell’ordine del 10%. Più dinamico e con canoni stabili il mercato locativo.

I top prices si raggiungono in Centro Storico (corso Umberto I, via Mazzini, corso Vittorio Emanuele, piazza Erbe), dove per un signorile ristrutturato in ottime condizioni si spendono 3.700 € al mq, mentre per il medio ristrutturato i valori sono intorno ai 2.400 € al mq.

Nel capoluogo ci sono rendimenti immobiliari elevati rispetto alle medie italiane. E’ possibile, ad esempio, con poco più di 100 mila € acquistare piccoli uffici, affittati a 800 € al mese, con rendimenti lordi del 9%, o residenziale con rendimenti del 6.5%.

Sul fronte creditizio, si sta assistendo ad una tendenza di ritorno al variabile. L’importo medio erogato è di 130-150 mila €. La disponibilità di risparmio delle giovani famiglie è molto limitata. Le zone su cui puntano i giovani sono i nuovi quartieri residenziali nell’immediata periferia. Un problema del capoluogo si conferma la cronica assenza di parcheggi.

Le giovani famiglie più facoltose si indirizzano principalmente sul Centro Storico. Meno richieste le aree industriali e di estrema periferia, per il forte degrado presente.

I quartieri a più alta percentuale di cittadini extracomunitari sono Tè Brunetti, Lunetta, Cittadella, Ponte Rosso, Mantovanella e Virgiliana. Qui un appartamento medio da ristrutturare costa solo 900 € al mq. A Cittadella vi sono dei problemi a vendere il nuovo a 1.500-1.600 € al mq, perché si trovano soluzioni recenti, di 10-15 anni, a 900 € al mq.

In zona Stadio, soluzioni signorili nuove di classe A, con terrazze ampie, sono proposte a 2.500 € al mq.

Numerosi interventi di cooperativa vengono realizzati a San Giorgio, Levata e Lunetta, per i quali si spendono 1.500-1.700 € al mq. Edilizia privata (palazzine di pochi appartamenti e villette a Porto Mantovano, Curtatone e Cerese, per cui si spendono 1.800-2.100 € al mq.

Fra i grandi progetti urbanistici da segnalare Tè Brunetti, con un’area da riqualificare e destinare a residenziale, commerciale e terziario. I lavori sono al momento bloccati, per cui slitterà il termine di realizzazione previsto inizialmente per il 2010.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *