Il Gioco del Lotto: 5 Numeri da Giocare a Mantova


In viaggio con i numeri de Il Gioco del Lotto tra le città e le feste patronali del Belpaese.

Milano, 16 marzo 2011 – Il Lotto, il gioco più antico d’Italia e anche il più radicato sul territorio, festeggia grazie alla smorfia le ricorrenze cittadine più sentite e scende nelle principali piazze d’Italia offrendo le proprie cinquine fortunate.

Il Gioco del Lotto MantovaIn occasione della festa patronale di alcune località italiane, infatti il Lotto racconterà, attraverso i numeri, aneddoti, curiosità e racconti delle città e dei loro Patroni.

Prima tappa di questo lungo viaggio all’interno del Belpaese è Mantova che il 18 marzo festeggia Sant’Anselmo da Baggio.

Ecco la cinquina dedicata alla cittadina lombarda: 15, 30, 56, 80, 88.

15, che secondo la Smorfia indica lo sbriciolarsi, caratteristica inconfondibile del tipico dolce di Mantova, la sbrisolona. In passato era detta anche “torta delle tre tazze” poiché è preparata con porzioni uguali di farina bianca, gialla e zucchero. La ricetta risale a prima del ‘600.

30, che nella smorfia indica il nome Tazio, come lo storico pilota Nuvolari che ebbe i natali in provincia di Mantova. Proprio per le sue origini, gli appassionati di motori e la stampa lo avevano soprannominato il mantovano volante.

56, che nella smorfia indica la città di Mantova. La cittadina lombarda, che conta più di 48 mila abitanti, dal 2008 è stata accolta tra i patrimoni dell’umanità dell’Unesco.

80, come i miracoli che, secondo le cronache d’epoca, sarebbero stati compiuti per intercessione di Sant’Anselmo da Baggio nei cinquanta giorni successivi alla sua morte. Il suo corpo, esumato alcuni secoli dopo, fu trovato integro, e tale rimane ancora oggi.

88, che nella smorfia indica il Risorgimento. Mantova è la 26° tra le 27 città decorate con Medaglia d’Oro come Benemerite del Risorgimento nazionale per le azione altamente patriottiche compiute dalla città nel periodo del Risorgimento.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *