Il Sistri non funziona. Si slitta a settembre 2011


Come richiesto a gran voce da tutte le organizzazioni imprenditoriali, è stata prorogata l’entrata in vigore del Sistri, il nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti speciali e pericolosi. La data di partenza del nuovo sistema è stata dunque posticipata dal 1° giugno al 1° settembre 2011.

Sistri: sistema controllo tracciabilità rifiuti“Siamo molto sollevati dalla decisione del Ministero dell’Ambiente – commenta Nicola Dal Dosso, direttore di Confcommercio Mantova – In occasione del Click Day Sistri, organizzato qualche settimana fa proprio per collaudare l’operatività del sistema, l’85% delle imprese coinvolte aveva riscontrato gravi malfunzionamenti del software tali da compromettere la corretta applicazione delle procedure elettroniche. Questi tre mesi di proroga saranno utili ai tecnici per migliorare il sistema, e alle aziende per prendere confidenza con il nuovo strumento. Ribadiamo comunque l’importanza del Sistri per una migliore e più trasparente gestione dei rifiuti” conclude Dal Dosso.

Secondo l’intesa raggiunta con il Ministero dell’Ambiente, il Sistri entrerà in vigore il 1 settembre 2011 per i produttori di rifiuti che abbiano più di 500 dipendenti e successivamente per le restanti aziende.

Per ulteriori informazioni contattare lo Sportello Ambiente di Confcommercio Mantova.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *