La mantovana Giulia Zambelli presenterà la sesta edizione del concorso nazionale “Oggiono Film Festival”


LECCO – Sarà Giulia Zambelli, 25 anni, mantovana di Carbonara di Po, a condurre la sesta edizione del concorso nazionale “Oggiono Film Festival” in programma nella cittadina lecchese da martedì 7 a sabato 11 giugno 2011 presso il Palabachelet di Oggiono.

Guido Milani e Giulia Zambelli

Guido Milani e Giulia Zambelli

Giulia Zambelli, fotomodella di fama internazionale e già finalista in Cina nel concorso internazionale “Miss Model of the World”, sarà affiancata da Guido Milani, ideatore della manifestazione e presidente di “Ragazzi e Cinema” e dalla coordinatrice artistica Ornella Chidamo.

Dieci i cortometraggi scelti da una giuria qualificata tra i cento pervenuti complessivamente entro il 15 marzo scorso.

Saranno presenti alla manifestazione importanti ospiti tra cui: Federico Moccia e Max Pisu (da fiction come “Un Medico in Famiglia”, “Tutti Pazzi per Amore”, “I Liceali 3” e “Un Passo dal Cielo”), Sara Santostasi e Umberto Gaudino (“Ballando con le Stelle”), i Bee Hive (storica band della serie “Licia”) e il campione di pugilato Luca Podda.

Tante sorprese in serbo dunque, per quella che si prospetta una settimana ricca di spettacolo e di magia.

Media Partner Nazionale della kermesse sarà Dea Super, il canale televisivo di De Agostini in onda su Sky 625. La televisione seguirà l’evento, incontrerà i personaggi noti e trasmetterà il cortometraggio vincitore.

“Decine di bambini – ha sottolineato la carbonarese Giulia Zambelli al suo debutto in questa manifestazione – arriveranno a Oggiono dalla Lombardia e da tutta Italia per presentare i propri lavori e raccontare come, attraverso la loro creatività, sono riusciti a realizzare i video in gara. Verranno affrontati temi importanti, dall’amicizia al bullismo, al rispetto per l’ambiente e al razzismo. Notevole la qualità dei lavori, segno di come la multimedialità stia pian piano divenendo uno strumento fondamentale per aiutare le nuove generazioni a comunicare idee e messaggi”.

Anche quest’anno il Festival sarà strutturato in cinque serate, a partire dalle ore 21 e da laboratori, conferenze, proiezioni speciali e dibattiti durante le giornate da martedì a sabato. Nuova invece la location, il Palabachet appunto, con un’impostazione rinnovata rispetto alle edizioni precedenti.

Nel corso della kermesse verrà anche proiettato il nuovo film di Ragazzi e Cinema, “Nessuno e Qualcuno”, lungometraggio fuori concorso che torna a parlare di bullismo, con una chiave di interpretazione più dura e forte rispetto a “Solo Io”, altro film girato dai giovani cineasti nel 2008.

La Giuria di Qualità decreterà i primi tre film classificati e sarà costituita da Giulia Ciniselli (regista), Marco Canigiula (discografico), Fiorenzo Radogna (giornalista), Massimo Bruno (direttore Dea Super) e Piergiorgio Gay (regista).

La Giuria Junior sarà invece formata da giovani artisti della tv e della musica, che consegneranno i premi speciali (Miglior Attore, Attrice, Colonna Sonora, Soggetto, Trucco e Regia), con il supporto di Roberto Tramutola (direttamente dalla trasmissione “Io Canto”), Neks (giovanissimo rapper, dal Sanremo Giovani 2011) e i giovani attori della sit-com Disney “Quelli dell’intervallo cafè”.

 




1 Commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *