Tutti pazzi per Oggiono Film Festival


LECCO, 9 giugno 2011 – Scroscianti applausi e tanti consensi alla serata di apertura della sesta edizione di “Oggiono Film Festival, concorso nazionale per cortometraggi in programma fino a sabato 11 giugno presso il Palabachelet di Oggiono, in provincia di Lecco.

Oggiono Film Festival 2011

Oggiono Film Festival 2011

A condurre l’evento Guido Milani, affiancato dalla top model Giulia Zambelli e dalla coordinatrice artistica di Ragazzi e Cinema, Ornella Chidamo.

“Decine di bambini – ha sottolineato la mantovana Giulia Zambelli, conduttrice al suo debutto in questa manifestazione – sono arrivati a Oggiono dalla Lombardia e da tutta Italia per presentare i propri lavori e raccontare come, attraverso la loro creatività, sono riusciti a realizzare i video in gara. Verranno affrontati temi importanti, dall’amicizia al bullismo, al rispetto per l’ambiente e al razzismo. Notevole la qualità dei lavori, segno di come la multimedialità stia divenendo uno strumento fondamentale per aiutare le nuove generazioni a comunicare idee e messaggi“.

I cortometraggi selezionati finora per la serata finale: “Ci vuole un libro”, “L’abito fa il monaco?”, “Dieci cose che posso fare per…”, “Paranormal activity in the school”, “Lato proibito” e “I nuovi mostri” sono ufficialmente in gara per il primo posto e per i premi speciali di Miglior Attore, Attrice, Colonna Sonora, Soggetto, Trucco e Regia.

In programma per questa sera, sempre a partire dalle ore 21, è invece prevista la proiezione del film fuori concorso “Space Dogs 3D” e la presentazione del libro “L’uomo che non voleva amare” da parte del regista e scrittore Federico Moccia. FOTO: La presentatrice mantovana Giulia Zambelli con il rapper Neks (Sanremo Giovani 2011) e il giovanissimo cantante Roberto Tramutola (Io Canto, condotto da Gerry Scotti).




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *