Welfare: incontro disabili, cittadini, operatori sociosanitari


Alle persone con disabilità, alle persone anziane, alle loro associazioni, ai Comuni, alla Provincia, alle cooperative sociali, alle organizzazioni del terzo settore, agli operatori sociali e dei servizi sociosanitari e assistenziali, alle scuole e agli operatori extrascolastici, agli operatori della riabilitazione, ai lavoratori del trasporto protetto, alle organizzazioni sindacali, alla cittadinanza.

OGGETTO: Incontro cittadino sulla situazione del welfare GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITA’

Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità 2011 Mantova Gentilissimi, è a tutti nota la drastica riduzione di spesa nell’area del welfare e della disabilità e della terza età, tanto da giungere all’azzeramento del fondo sociale per la non autosufficienza.

In Lombardia i Comuni per il 2012 riceveranno 100 milioni di euro in meno. Ciò renderà impossibile assicurare servizi sociosanitari alle persone disabili e agli anziani, con pesantissime conseguenze sui singoli disabili, sulle loro famiglie ed anche per la conservazione del posto di lavoro per coloro che prestano attività nei settori dell’assistenza domiciliare, infermieristica, per gli insegnanti di sostegno, per gli operatori scolastici ed extrascolastici, per chi lavora nei centri diurni e residenziali, per le badanti, per chi presta attività nel settore della ristorazione a domicilio, nel trasporto protetto, eccetera.

Noi crediamo che riduzioni di spesa si possano effettuare e che è possibile elaborare proposte e richieste alla Regione lombardia e al governo per assicurare livelli essenziali di assistenza e razionalizzare tutto il settore.

Ma per fare ciò dobbiamo presentarle in modo unitario: le organizzazioni dei disabili, degli anziani, con i lavoratori della scuola e dei servizi sociosanitari.

Per questo, vi proponiamo un incontro cittadino per il 16, alle ore 16, presso la sala Isabella D’Este, via Giulio Romano, n.13.

Mantova, 29/11/2011
LA REFERENTE PER LA LOMBARDIA (Tiziana Marchi)




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *