Prestitempo: A Mantova Erogazioni Credito Consumo +1,48%


Prestitempo (Gruppo Deutsche Bank) – leader nel credito alle famiglie – fa il suo ingresso nel light banking con db contocarta: carta prepagata con Iban e conto deposito agganciato

Prestitempo Deutsche BankA fine settembre 2011 in Lombardia le erogazioni del credito al consumo mostrano segnali di ripresa rispetto al dato di fine marzo: +1,19% (marzo 2011 – settembre 2011), per un totale di oltre 17 miliardi di euro.

Una ripresa del credito al consumo che ha riguardato quasi tutte le province lombarde. Monza e Brianza (+5,78% e 1,06 miliardi di euro), Pavia (+2,60% e 1,16 miliardi di euro in totale), Cremona (+1,90% e 630 milioni di euro) e Como (+1,86% e 1,05 miliardi di euro) le province a maggiore crescita. In aumento le erogazioni anche a Lodi (+1,80% e 467 milioni di euro), Varese (+1,75% e 1,71 miliardi di euro), Sondrio (+1,75% e 180 milioni di euro), Mantova (+1,48% e 674 milioni di euro), Bergamo (+1,21% e 1,7 miliardi di euro), Lecco (+1% e 502 milioni di euro), Brescia (+0,63% e 1,97 miliardi di euro. Stabile il dato registrato in provincia di Milano.

Lo comunica Prestitempo, divisione del Gruppo Deutsche Bank specializzata nel credito alle famiglie, di cui è leader storico in Italia, in occasione del lancio di db contocarta. Si tratta di una carta prepagata, ricaricabile fino a 50 mila euro – dotata di codice Iban – che incorpora le caratteristiche e le funzionalità sia di strumento di pagamento, sia di conto corrente di base, con il vantaggio di essere a zero canone nella fase di lancio promozionale.

Questo significa, quindi, zero canone mensile, zero imposta di bollo e zero spese per operazioni quali: bonifici, prelievi, operazioni online e al telefono, pagamenti in tutto il mondo, rifornimento carburante.

db contocarta costituisce il primo esempio di questa tipologia di prodotto nel credito al consumo e risponde alla precisa volontà di innovare il settore con una nuova proposizione strategica e commerciale. Con db contocarta, Prestitempo affianca, per la prima volta, un prodotto per soddisfare le esigenze bancarie all’offerta classica di finanziamenti, entrando così nel settore del light banking.

“E’ necessario pensare a un nuovo modello di business per competere sul mercato con successo e, proprio a questa esigenza, risponde il lancio di db contocarta – commenta Sebastiano Marulli, responsabile di Prestitempo – Oggi, più che mai, è indispensabile affiancare nuovi prodotti al business tradizionale legato all’erogazione del credito. Con db contocarta abbiamo voluto innovare e integrare il nostro posizionamento strategico – che ci vede leader nel credito al consumo – entrando nel settore del light banking, ossia offrendo prodotti semplici e convenienti in grado di facilitare l’operatività bancaria di base contenendo i costi, potendo contare altresì sull’appartenenza a uno dei maggiori gruppi bancari a livello globale”.

Prestitempo nel 2011 ha registrato, in controtendenza rispetto al mercato sceso dell’1,7%, un aumento nelle nuove erogazioni di circa il 2%, confermandosi in cima alla classifica tra i leader del credito al consumo. In particolare, in Lombardia il trend è stato particolarmente positivo con nuove erogazioni per oltre 400 milioni di euro (di cui 34 milioni in provincia di Bergamo, 44 milioni a Brescia, 25 a Como, 15 a Cremona, 18 a Lecco, 8 a Lodi, 33 a Monza e Brianza, 120 a Milano, 11 a Mantova, 47 a Pavia, 6 a Sondrio e 40 a Varese).




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *