Plastisac presenta a Ecomondo 2014 Tag-Machine, distributore intelligente di sacchetti per la raccolta differenziata


Nasce Tag-machine il distributore smart per la raccolta differenziata
Il 6 novembre 2014 alle ore 11 a Ecomondo l’impresa mantovana Plastisac presenta il primo distributore automatico che associa i sacchetti muniti di tag RFID agli utenti

Tag Machine Plastisac MantovaIl riciclo dei rifiuti diventa smart grazie a Tag-machine, il primo distributore di sacchetti per la raccolta differenziata in grado di associarli istantaneamente e in modo automatico all’utente che li richiede.

Tag-machine è la nuova soluzione per semplificare l’applicazione della tariffa puntuale dei rifiuti, da parte di Amministrazioni pubpbliche e multiutility, che verrà presentata ufficialmente e in anteprima nazionale, in occasione della fiera Ecomondo di Rimini, il 6 novembre 2014 alle ore 11 presso lo stand Eco-chip (padiglione B1, stand n° 035).

Il nuovo distributore automatico funziona con ogni tipo di tessera con codice a barre. È sufficiente posizionarne una davanti al lettore ottico di cui è dotato e ritirare la fornitura di sacchetti che la macchina consegna dopo pochi istanti. Durante quest’operazione, della durata di una manciata di secondi, Tag-machine associa il codice identificativo dell’utente – riportato sulla tessera personale con codice a barre – ai tag RFID (Radio Frequency Identification, il sistema di identificazione attraverso la tecnologia a radio-frequenza) presenti sui sacchetti che distribuisce, registrando l’avvenuta fornitura.

Tutto ciò permette di risparmiare sui costi per le successive consegne dei sacchetti per la raccolta rifiuti. Tag-machine infatti, sostituisce il lettore palmare utilizzato normalmente per l’associazione manuale del tag all’utente durante la distribuzione massiva dei sacchi e, contestualmente, si tiene traccia di ciò che viene fornito ad ogni utenza, per eventuali controlli o addebiti in tariffa. La distribuzione automatizzata di sacchetti dotati di tag RFID, associati a ogni singola utenza, assicura la tracciabilità totale dei conferimenti dei cittadini al servizio di raccolta rifiuti. In tal modo si assicura l’applicazione di un’equa tariffa d’igiene ambientale, che premia chi più si impegna nella raccolta differenziata, nel massimo rispetto della privacy.

Grazie alla sua tecnologia smart, Tag-machine è in grado di comunicare a distanza, via wi-fi, i dati delle avvenute forniture e di segnalare se stanno per terminare i sacchetti, in modo che si possa provvedere a una rapida ricarica.

Adottare Tag-machine semplifica l’approvvigionamento di sacchetti anche dal punto di vista dell’utente perché può essere posizionata ovunque, all’aperto così come in luoghi pubblici ad alta frequentazione, eventualmente accessibili senza vincoli di orario.

La nuova macchina distributrice è ideale per la fornitura di sacchi smart dotati di tag RFID ma può essere utilizzata anche per la distribuzione di ogni altro tipo di sacchetto, anche in plastica compostabile per la raccolta del rifiuto organico, ad esempio.

Tag-machine è un prodotto della linea Eco-chip, il sistema che propone soluzioni intelligenti per migliorare la gestione dei rifiuti in tutta Italia. Eco-chip è il frutto di una partnership di tre aziende italiane specializzate che hanno unito le proprie competenze per creare un sistema intelligente di tracciabilità dei rifiuti: Plastisac, impresa mantovana specializzata nel confezionamento (Via Brescia, 11 – 46100 Mantova), Strim di San Severino Marche, software house che ha progettato le soluzioni tecnologiche, Andreani Tributi di Macerata, società specializzata nelle attività di liquidazione e accertamento dei tributi locali. Insieme hanno creato un sistema che assicura la produzione dei contenitori muniti di tag RFID, la gestione della distribuzione di sacchi e/o bidoncini, la gestione dei conferimenti, il calcolo puntuale della tariffa, l’emissione delle fatture, la gestione delle riscossioni, in pratica un servizio completo, semplice e sicuro, che si integra facilmente a tutti i sistemi di raccolta già applicati.

Per scoprire di più sulla Tag-machine e sul sistema Eco-chip l’appuntamento è alla Fiera Ecomondo di Rimini, dal 5 all’8 novembre 2014, presso il padiglione B1, stand numero 35.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *