Mattarella consegna il Premio dei Premi 2016 a Ever by Thermomat


Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella alle ore 11 del 20 settembre 2016 ha consegnato il Premio dei Premi a Ever by Thermomat per l’innovativo sedile doccia Tuck-Type disegnato da Gianni Arduini con Marco Frigerio.

Premio dei Premi 2016 Ever by Thermomat

Arduini ritira il Premio dei Premi

È con grande emozione che il giovane brand Ever Life Design, marchio dell’azienda mantovana Thermomat, ha ricevuto oggi 20 settembre 2016, dalle mani del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il Premio nazionale per l’Innovazione “Premio dei Premi”, nel corso di una cerimonia istituzionale al Palazzo del Quirinale a Roma.

Il Premio dei Premi è il quinto e più importante riconoscimento che viene assegnato a Tuck-Type, sedile che risolve in modo innovativo il tema della seduta doccia, destinato ad una utenza ampliata e con un approccio progettuale design for all.

Il sedile si installa a parete, garantisce supporto, sicurezza, comfort e funzionalità, ma la vera invenzione sta nell’uso del poliuretano e di un meccanismo integrato e brevettato da Thermomat che rende possibile l’allineamento di sedile e schienale e la conseguente posizione verticale della seduta, che dopo l’uso aderisce spontaneamente alla parete, liberando così lo spazio doccia.

Dopo i quattro premi di design già ricevuti, quali l’ADI Design Index 2015, il Premio Eccellenze della Lombardia 2015, il Premio ADI Design Index per l’Innovazione 2015 e la Menzione d’Onore Compasso d’Oro 2016, il Premio dei Premi è un riconoscimento istituzionale che oltre a onore e prestigio, rappresenta per Ever anche la conferma di un percorso imprenditoriale coraggioso, in un ambito poco affrontato come quello dell’utenza ampliata nel design per il bagno.

I valori di sicurezza nell’ambiente bagno, qualità complessiva dei prodotti e affidabilità dell’azienda, sui quali si fonda la visione di Ever, hanno portato molte soddisfazioni alla proprietà, che continuerà a investire in questo progetto imprenditoriale a livello finanziario e progettuale, mettendo l’uomo al centro.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *