Il sabato del coraggio, nuovo progetto discografico del cantautore mantovano Paolo Baldoni


IL SABATO DEL CORAGGIO (Faccio ciò che voglio…)
Opera terza del Cantautore Italiano PAOLO BALDONI

L'amore che c'è Paolo Baldoni, cantautore mantovanoSabato 1 ottobre 2016, da oltre cento piattaforme digitali in 240 Paesi del mondo, sarà possibile scaricare il primo singolo del LONG DIGITAL PLAYING “IL SABATO DEL CORAGGIO”.

Il LDP (ricorda un po’ i vecchi LP, vero?) di Paolo Baldoni – songwriter del Po dal sapore molto Mississippiano – consiste nella pubblicazione di 45 singoli che usciranno ogni SABATO, a partire dal 1 ottobre 2016 fino a fine maggio 2017.

Il primo singolo, una ballata in stile walzer con sole chitarre acustiche e una batteria soft, ritrae le sue due figlie, ancora bimbe, mentre si addormentavano.

Una ninna nanna, dal titolo “DORMITE AMORI (una che pensa, l’altra che sogna…)”, rievocativa dei Dylan e dei De Gregori mai dimenticati.

Ultima nota, non di poca importanza, le copertine. Illustrazioni, quadri, opere vere e proprie, raccontate dalla mano potente di Paolina Maci, artista mantovana, che seguiranno il progetto fino all’ultima copertina.

Chi è Paolo Baldoni

Note artistiche e biografiche

Paolo Baldoni nasce a Mantova il 21 gennaio 1961.
Frequenta l’Istituto Magistrale dove, durante gli anni scolastici, si ritrova compagno di banco Luca Bonaffini col quale inizia a comporre canzoni.
Dopo alcuni tentativi presso le case discografiche, decide di dedicarsi alla vita famigliare e professionale in ambiti non musicali.
Dopo quasi trent’anni ritrova l’amico Luca (che ha scelto la strada della musica realizzando molti album suoi) che gli propone di tirare fuori dal cassetto alcune delle canzoni indimenticate scritte tra la fine degli anni ’70 e i primi anni ’80. Paolo, che ha sempre continuato a scrivere nell’ombra, accetta di realizzare e pubblicare per l’etichetta neo-nata (C7) del compagno di scuola un album con la condicio sine qua non che l’album sia solo in digitale. Niente cd, insomma.
Raggiunto un accordo, il 18 novembre 2013 (circa trent’anni dopo il loro “arrivederci”), esce “VIVERE E PARTECIPARE” con sette tracce risistemate e rimasterizzate, rimaste inedite.
Il singolo “Dietro a tutte vado”, evocativo di Neruda, è una dichiarazione di “non pace dei sensi”, dove Baldoni si riscopre autore di canzoni e songwriter “nostrano” a tutti gli effetti.
Nel 2015 è la volta di “DIMENTICANZE”, dove in copertina appare immortalata in una vecchia foto l’immagine della mamma. Il legame forte con le radici, la mai perduta terra di Sicilia, ritorna, cantata in un brano etno-pop.
Nell’agosto 2016, grazie alla nascita della nuova C7 ART&MUSIC (che rileva il catalogo del cantautore) dà vita all’idea dell’INEDITO SETTIMANALE, ovvero pubblicare un album lungo tre stagioni, con cadenza a singoli settimanali. Il sabato, come quello del villaggio – tanto per stare su poeti indimenticabili -, diventa il sabato del coraggio.
E il 1 ottobre 2016 esce il primo dei 45 (!) singoli previsti.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *