Lotteria solidale a favore dei bambini mantovani gravemente malati e delle loro famiglie. Estrazione 14/5/2017


Il ricavato sarà devoluto ad AbeoSostegno e Riccardo. Biglietti in vendita fino ad aprile con estrazione finale domenica 14 maggio 2017

Lotteria solidale Abeo Sostegno Mantova 2017Anche quest’anno torna la tradizionale lotteria solidale a favore del progetto AbeoSostegno, promossa dall’Associazione ‘Noi Donne di Villimpenta’ in collaborazione con Abeo. Parte del ricavato è destinato a Riccardo, un bambino affetto da una gravissima forma di epilessia resistente ai farmaci, e alla sua famiglia.

Fino ad aprile sarà possibile acquistare i biglietti della lotteria al costo di 1 euro ciascuno, mentre l’estrazione finale si terrà, come di consueto, a Villimpenta la domenica successiva alla Festa della Mamma, quest’anno domenica 14 maggio 2017.

In palio una lavatrice 7 kg A+++ (1° premio); un bracciale da uomo in oro (2° premio); un bracciale da donna in oro (3° premio); un tablet (4° premio); una smartbox (5° premio); un orologio da uomo (6° premio) e un orologio da donna (7° premio).

AbeoSostegno è il programma che si prende cura dei bambini non ricoverati ma affetti da malattie gravi o rare e delle loro famiglie, residenti nel mantovano.

“Abbiamo avviato questo progetto, in via sperimentale , nel 2014 – spiega la Vice Presidente di Abeo Patrizia Bonesi – scoprendo un mondo assolutamente insondato di famiglie nell’ombra, senza alcun supporto morale, psicologico, economico o logistico. Così, convinti che queste storie drammatiche non dovessero ridursi ad esperienze di sterile sofferenza, abbiamo definito un protocollo di supporto a queste famiglie insieme a enti e istituzioni, come ASST, ATS, Amministrazioni comunali, Caritas e associazioni di volontariato. Ogni nuovo caso, ad esempio, ci viene segnalato dai servizi sociali, e il nostro operato va ad integrare i servizi già offerti, ciascuno nel proprio ruolo e a vari livelli, dai vari enti. Oggi ci prendiamo cura di 25 bambini”.

“Con il progetto AbeoSostegno – continua Bonesi – ci proponiamo di accompagnare, quasi per mano, queste famiglie nel loro delicato e intricato percorso, dalla diagnosi all’esito della malattie. La complessità di questi percorsi rende indispensabile un approccio multidisciplinare che vede coinvolte figure professionali di diversa natura, dal pediatra allo psicologo, dall’avvocato all’assistente sociale, all’educatore al volontario. L’obiettivo finale, di fronte ad una situazione di un bambino con diagnosi di malattia grave o rara, è quello di riconoscere i bisogni e fornire con tempestività e competenza una risposta specifica e concreta a queste persone”.

Moltissimi volontari di tutta la provincia sono impegnati nella vendita dei biglietti.

Per sapere dove poter reperire i ticket, oltre che presso gli uffici di Abeo: telefono 0376 201856 – email: abeo@abeo-mn.it).




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *