Io non ti abbandono 2017, i social come cassa di risonanza per ribadire l’atrocità dell’abbandono degli animali


La community si ritrova Sabato 30 settembre 2017 a Mantova per una festa che vuole valorizzare i comportamenti virtuosi.

campagna contro abbandono animali MantovaDemonizziamo spesso i social network, per tanti buoni motivi. Ma ci sono casi in cui invece sono preziosi alleati, perché consentono di fare cassa di risonanza per temi e campagne importanti, che attraverso i social raggiungono un vastissimo pubblico.

Può servire per ottenere risultati concreti? Possono incidere sui numeri di determinati fenomeni? Nessuno può avere una risposta precisa, ma sicuramente possiamo dire che diffondere in modo capillare un messaggio, in modo insistente e costante, contribuisce nel lungo periodo a creare “cultura”, ad emarginare chi non vi aderisce, ad aumentare la consapevolezza.

È ciò che si è proposto la campagna promossa dal Centro Commerciale La Favorita con il patrocinio del Comune di Mantova e il prezioso sostegno di Gattorandagio Onlus, Associazione Cinofila Mantovana – Rifugio del cane e Associazione Amico Cane & Co.

Tanti cittadini virtuosi hanno inviato una o più foto significative, simpatiche, divertenti o tenere del proprio compagno a quattro zampe, per sostenere insieme questo messaggio di civiltà attraverso i social network; centinaia sono le foto di amici a 4 zampe pervenute, utilizzate poi per realizzare il video spot pubblicato sulla pagina Facebook del Centro.

E naturalmente sono arrivati tantissimi Mi piace e condivisioni, che hanno dato vita ad una community di persone che credono nel rispetto degli animali come segnale del grado di civiltà di un luogo.

È evidente la scelta di investire un grandissimo impegno su questo fronte: la campagna su Facebook non è infatti che il primo passo. A settembre l’impegno va avanti e si concretizza in una giornata intitolata Io non ti abbandono, pensata per raccogliere tutte le energie e le forze positive che si sono espresse in questi mesi attraverso i social.

Grazie alla collaborazione con portamiconte, negli spazi appositamente allestiti del centro commerciale La Favorita di Mantova, che ospita l’iniziativa, vi sarà innanzitutto un desk informativo su come e dove andare in vacanza con il proprio cane grazie all’app dogtourist, per promuovere l’idea che l’animale va accolto come un membro della famiglia e va portato sempre con sé, anche e soprattutto in vacanza.

Grazie all’esperta Alessandra Scatà sarà possibile conoscere meglio la pratica del dog massage, un modo consapevole di toccare e coccolare il proprio cane con massaggi effettuati per favorirne il rilassamento, con l’obiettivo di avvicinare l’uomo al cane e il cane all’uomo attraverso il massaggio e il contatto con l’animale.

Alessandra Scatà nasce nel mondo dei centri benessere; ha studiato in India in un centro di crescita personale e si è poi trasferita negli Stati Uniti per specializzarsi in tecniche di massaggio e di ayurveda. Da anni si occupa di formazione di operatori e professionisti del benessere e propone su tutto il territorio nazionale corsi di “Dog Massage” che registrano sempre il tutto esaurito.

Ma l’evento Io non ti abbandono prevede anche dimostrazioni di pet therapy e mobility a cura de Il Piccolo Campo, Aperidog: l’ aperitivo per cani con i loro “amici umani”, set fotografico “FACCE DA APERIDOG”, dog parade, con sfilata e premi ai cani più simpatici, colletta alimentare.

Per essere in tantissimi ancora una volta a dire NO ALL’ABBANDONO, sì al rispetto per gli animali, sempre.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *