Anello di Monaco


Anello di Monaco

Anello di Monaco

A Natale, nelle pasticcerie o nei forni, Mantova fa spettacolo con dolci sontuosi ed esclusivi tra cui l’Anello di Monaco, a forma di panettone e quasi lo stesso tipo di pasta.

Questa delizia è stata portata a Mantova dalla famiglia Putscher (come la torta Helvetia) e perfezionata in loco durante la dominazione austriaca: è la versione cisalpina dei dolci germanici Nusskrantz e Gugelhopft.

L’anello di Monaco è un dolce lievitato, a forma di anello, farcito con una crema a base di frutta secca e ornato di glassa.

Ricetta Anello di Monaco

Ingredienti

  • 500 gr. di farina bianca,
  • 75 gr. di lievito di birra,
  • 4 uova, 150 gr. di burro,
  • 50 gr. di zucchero,
  • 1 bicchiere di latte tiepido, buccia di limone,
  • 100 gr. di nocciole sgusciate,
  • 100 gr. di mandorle sgusciate,
  • 100 gr. di marmellata,
  • 100 gr. di zucchero,
  • un pò di liquore dolce.

Come preparare l’Anello di Monaco:

  • Sciogliere in una tazza il lievito di birra, un cucchiaio di zucchero, farina, e latte tiepido. Mescolarli e mettere la miscela a lievitare in ambiente tiepido. Bollire 10 cucchiai d’acqua con lo zucchero.
  • Miscelare il composto con le nocciole, mandorle tritate.
  • Quando l’impasto è freddo aggiungere due chiare d’uovo montate a neve.
  • Riprendere la pasta lievitata e mescolarla con farina, zucchero, buccia di limone, burro, due tuorli, due uova intere e un pizzico di sale e impastare.
  • Fare lievitare per la 2° volta.
  • Dopo circa un’ora infarinate la pasta dandole una forma rettangolare, spalmatela con la farcitura, arrotolatela e metterla in una teglia imburrata.
  • Cuocere a forno alto ( 200-220 °C ventilato) per 40 minuti.



1 Commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *