Caldi Dolci (Oss de Mort)


I caldi dolci, o oss de mort, sono un dolce di pasticceria tipico mantovano che viene preparato nel giorno dei “Morti” cioè a novembre, quando iniziano i primi freddi e l’inverno si avvicina.

Ingredienti per preparare i caldi dolci:

  • 250 grammi Farina di mais tipo
  • 1 litro di latte
  • 1 decilitro (mezzo bicchiere) di vino cotto, o vino bianco a piacere
  • 100 grammi di burro
  • 100 grammi di pinoli (o uvetta )
  • 100 grammi di zucchero
  • scorza di limone grattugiata, cannella, 4 chiodi di garofano, un pizzico di sale

Esecuzione: come preparare i caldi dolci

Caldi Dolci (Oss de Mort)

Caldi Dolci (Oss de Mort)

  • Far bollire il latte con tutti gli ingredienti tranne la farina di fioretto.
  • Quando il latte bolle versare a pioggia la farina, mescolando continuamente per di non formare grumi.
  • Cuocere a fuoco lento per circa mezz’ora, fino a quando si ottiene una polentina, continuando a mescolare.
  • Far raffeddare la polentina dolce e formare, lavorando con le mani, palline grandi come una polpetta. Schiacciare le palline in modo da dare, forma di una polpetta allungatao a losanga.
  • Per non far attaccare alle mani l’impasto, durante la lavorazione tenere le mani bagnate in continuazione.
  • Cuocere i caldi dolci in forno a temperatura moderata (ad es. ventilato 150°-170°C) finché prendono una leggera doratura.
  • Gli aromi: il limone, la cannella, i chiodi di garofano e/o il vino cotto, eventuale uvetta possono essere omessi o messi a piacere. Si possono cospargere di zucchero a velo.
  • I caldi dolci vanno serviti preferibilmente ancora caldi.



1 Commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *