Dolce di Giulia Gonzaga


Dolce di Giulia Gonzaga Sabbioneta (Mantova)Tra le prelibatezze dei dolci della tradizione mantovana più noti, dalla torta sbrisolona, alla torta di rose, all’anello di monaco, alla torta di tagliatelle, si nota da qualche anno una novità che fa bella mostra di sé nella vetrina del negozio “Sapori in tavola” sotto i portici di Piazza Broletto a Mantova. Stiamo parlando del Dolce di Giulia, dove Giulia è la nobildonna di Sabbioneta, di casa Gonzaga, rimasta famosa in particolare per la propria bellezza.

La ricetta del nuovo dolce che aspira a diventare una tradizione mantovana è stata ideata e creata dal pasticcere Gianni Zanichelli della pasticceria “Acqua e Farina e C.” di Sabbioneta (MN).
La ricetta è ancora segreta, ma sarà bene passando per Mantova o per Sabbioneta (Unico sito Unesco Patrimonio dell’Umanità) provare ad acquistare il dolce di Giulia per apprezzarne il connubio bellezza con la dolcezza e bontà.
Ecco gli ingredienti che caratterizzano il dolce di Giulia: mezza sfoglia intrecciata, glassa ricoperta di frutta secca (mandorle, pistacchi, uvetta e noci).

Giulia Gonzaga
Iulia Gonzaga, che dovunque il piede volge, e dovunque i sereni occhi gira, non pur ogni altra di beltà le cede, ma, come scesa dal ciel dea, l’ammira.
(Ludovico Ariosto, Orlando furioso, XLVI, 8)




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *