teatro dialettaleLa provincia di Mantova offre l’opportunità di tener vive nella popolazione le tradizioni e saprattutto di far amare il dialetto del proprio territorio anche ai giovani. Diversi gli appuntamenti da non perdere:

il 7 febbraio a Medole, presso il Teatro comunale, alle ore 21, la compagnia teatrale “TRI GAT” di Cittadella presenterà lo spettacolo“LA BUSIA”;

il 14 febbraio a Pomponesco, presso il Teatro Comunale “1900″,per il Premio Pomponesco per la produzione dialettale 2009, sarà proposta la commedia “Quanti Coran siur Giusèp”;

il 21 febbraio a Medole, presso il Teatro comunale, alle ore 21, la compagnia teatrale”La Beffa” di Guidizzolo presenterà la commedia in due atti di Carlo zuanon “SE GHES DA ESER SIOR”.




Scritto da: MantovaNotizie.com
Data: 5 febbraio 2009
Categoria: Eventi
Tag: ,


1 Commento

  1. Giovanni Tenca - | Rispondi

    E’ senz’altro una bella iniziativa far conoscere e sostenere i vari dialetti e il teatro è il mezzo più efficace per farlo.Anch’io nei miei romanzi e nelle mie commedie inserisco talora qualche pittoresca e divertente frase dialettale.
    Tuttavia, la Compagnia recita esclusivamente in dialetto o in alternativa anche in italiano? In questo caso, proporrei “MARCELLINO E IL PADRE BIRBONE” in rima e in prosa, per grandi e piccini.
    Ringrazio e cordialmente saluto.
    Giovanni Tenca


Inserisci un commento