Distribuzione gratuita dell’inedito di De Amicis in piazza Erbe a Mantova e discussione su aNobii


libri mai recensitiDistribuzione gratuita di Amore e ginnastica, inedito di De Amicis,dai gazebo in piazza Erbe a Mantova. Continua così l’iniziativa della quarta edizione di “QUI COMINCIA LA LETTURA“, per i lettori ai blocchi di partenza. La scelta è caduta su un De Amicis, inedito, meno retorico e più spassoso. Viene solleticata la curiosità dei lettori per sfidarli alla lettura collettiva. L’iniziativa Qui comincia la lettura approda anche su aNobii. Ebbene sì: proprio nel gruppo “Mantova!” del popolare internet social network dedicato ai libri, si è appena aperta una discussione intorno a all’iniziativa e al libro di quest’anno.Per ora giustamente si è pensato soprattutto a dare le informazioni di base: quando si inaugura ufficialmente, quando inizia la distribuzione del libro, e così via. Ma la discussione non è ancora entrata nella carne viva di Amore e ginnastica. Probabilmente tutti sono in attesa di poter sfogliare l’edizione ufficiale di Qui comincia la lettura.

Per chi poco o nulla sapesse su aNobii, possiamo dire che si tratta di una rete di persone che, attraverso internet, si scambiano pareri, informazioni, commenti intorno ai libri. Attualmente i libri su cui si sta discutendo su aNobii sono quasi 10 milioni. Particolarmente curiosa la scelta del nome, che deriva dall’Anobium punctatum, nome scientifico del tarlo della carta.
Quello portato avanti dal gruppo di Mantova è dunque un audace tentativo di ibridazione tra una comunità di lettura virtuale e una comunità di lettura “in carne ed ossa”. Che cosa potrà mai saltarne fuori?
Per informazioni: la discussione su Qui comincia la lettura sul sito di aNobii http://www.anobii.com/anobi/forum_thread.php?tid=40135&pid=130&lid=#new_threa

L’iniziativa Qui comincia la lettura approda anche su aNobii. Ebbene sì: proprio nel gruppo “Mantova!” del popolare internet social network dedicato ai libri, si è appena aperta una discussione intorno a Q e al libro di quest’anno.

Per ora giustamente si è pensato soprattutto a dare le informazioni di base: quando si inaugura ufficialmente, quando inizia la distribuzione del libro, e così via. Ma la discussione non è ancora entrata nella carne viva di Amore e ginnastica. Probabilmente tutti sono in attesa di poter sfogliare l’edizione ufficiale di Qui comincia la lettura.
Per chi poco o nulla sapesse su aNobii, possiamo dire che si tratta di una rete di persone che, attraverso internet, si scambiano pareri, informazioni, commenti intorno ai libri. Attualmente i libri su cui si sta discutendo su aNobii sono quasi 10 milioni. Particolarmente curiosa la scelta del nome, che deriva dall’Anobium punctatum, nome scientifico del tarlo della carta.
Quello portato avanti dal gruppo di Mantova è dunque un audace tentativo di ibridazione tra una comunità di lettura virtuale e una comunità di lettura “in carne ed ossa”. Che cosa potrà mai saltarne fuori?




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *