Bagnolo San Vito: una giornata per apprendere l’arte del vasaio


Arte del vasaioNel parco archeologico del Forcello a Bagnolo San Vito, in provincia di Mantova, si terrà il 19 aprile un incontro dal titolo “L’arte del vasaio. Dalla modellazione alla cottura dei recipienti ceramici presso gli etruschi”. L’incontro, nel programma dell’XI settimana della Cultura,  si svolgerà nell’arco di tutta la giornata e vedrà il coinvolgimento diretto del pubblico. Si inizierà con una dimostrazione di foggiatura con l’utilizzo del tornio a ruota e subito si procederà con la preparazione della fornace. Verranno spiegate le diverse tecniche di accensione del fuoco nell’età del Ferro e, insieme, si proseguirà con l’alimentazione della fornace. All’ora di pranzo verrà offerto un buffet con piatti tipici della cucina etrusca. Nel pomeriggio le attività continueranno con il coinvolgimento dei bambini nella lavorazione della ceramica. A conclusione della giornata si potrà assistere alla fase finale di cottura con approfondimenti sui procedimenti. Tutte le attività saranno seguite da archeologi specializzati e ceramisti artigiani.
L’ incontro finalizzato alla scoperta delle fasi di realizzazione delle ceramiche sotto la guida dell’archeologo sperimentalista Roberto Deriu e del ceramista Gino Geminiani, coadiuvati dagli operatori didattici del Parco. Attraverso l’articolazione del lavoro restituita dalla sperimentazione sarà evidenziata particolarmente la suddivisione delle differenti competenze all’interno dell’ambito produttivo.Programma della giornata

Ore 10.30
Inizio delle attività di preparazione della fornace e caricamento dei vasi.

Ore 11.00
Dimostrazione di foggiatura sperimentale con l’utilizzo del tornio a ruota.

Ore 12.00
Accensione del fuoco con tecniche e materiali diffusi nell’età del Ferro e prime fasi di
alimentazione della fornace.

Ore 13.00
Buffet etrusco (su prenotazione).

Ore 15.00
Laboratorio di foggiatura al tornio elettrico (partecipazione aperta al pubblico).

Ore 18.00
Conclusione delle attività con la visione della fornace in fase di cottura avanzata e riflessione sull’attivit




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *