Dal 24 al 26 aprile torna Mantovadanza 2009


Mantovadanza è la danza che va verso il pubblico. Quest’anno, per la seconda edizione, ad essere protagonista nella città di Mantova è tutta la danza possibile: in piazza, nei teatri, fra e con gli artisti, i ballerini, i coreografi più famosi in Italia, Europa e nel mondo.
Dal 24 al 26 aprile, tre giorni di performance, concorsi, stage e incontri. La formula resta quella della prima edizione e conserva il timbro di Bruno Collinet, grande coreografo e ballerino francese, che porta la sua esperienza a Mantova per dare un’impronta memorabile a questo festival e alla città. Nelle persone di Manuela Binco e Simone Visentini (scuola di danza Officina delle Arti) è invece la direzione tecnica e organizzativa.
La creatività degli organizzatori quest’anno propone e inserisce novità da non perdere.

PROGRAMMA SPETTACOLI A TEATRO

Tre serate, tre diversi spettacoli da non perdere. Professionisti della danza e coreografi di fama internazionale portano sul palco del Teatro Sociale questa arte antica e sempre emozionante. Si parte con un Gala, occasione unica per vedere sullo stesso palco più stili, più esperienze, più interpretazioni. Si continua con la compagnia Free Dance Company diretta da Kledi Kadiu che porta a Mantova un’anteprima nazionale, e si conclude con l’energia di Corpocorrente, compagnia di danza mantovana diretta da Daniela Borghini, che proporrà anche una coreografia del direttore artistico Bruno Collinet.

Venerdi 24 aprile, Teatro Sociale, ore 21
SERATA DI GALA

con
Alessandro Grillo e Gilda Gelati, Primi Ballerini del Teatro alla Scala di Milano,
Bruno Collinet (Direttore Artistico Mantovadanza2009),
Carl Portal,
Charlotta Ofverholm,
Erika Montagnoli,
Ilenia Montagnoli,
Compagnia di danza Corpocorrente,
BorderLineDanza,
L’Artimista,
BlakSoulz Dance Crew,
Ganxhe Ballett.

Costo biglietto €25

Sabato 25 aprile, Teatro Sociale, ore 21
IN ANTEPRIMA NAZIONALE

FREE DANCE COMPANY presenta “D-dentro” con Kledi Kadiu (interprete e Direttore Artistico). Coreografie di Veronica Peparini.

Costo biglietto €28

Lo spettacolo si terrà anche venerdi 24 aprile alle ore 11 esclusivamente per gli alunni delle scuole di istruzione e per gli allievi delle scuole di danza ad un prezzo agevolato (dietro presentazione del documento di appartenenza alla propria scuola).

Domenica 26 aprile, Teatro Sociale, ore 18

Compagnia di danza CORPOCORRENTE presenta “L’ULTIMO AZZARDO” coreografia di Daniela Borghini e “LINEE PARALLELE” coreografia di Bruno Collinet.

All'indirizzo www.youtube.com/corpocorrente è possibile vedere anche il video registrato nella sala prove della compagnia che anticipa e annuncia lo spettacolo del 26 aprile con riprese tratte dalle fasi di preparazione delle due coreografie.

Costo biglietto €18
per informazioni e prevendita
> +39 0376 363117
> +39 349 2442075
oppure info@mantovadanza.it

PROGRAMMA SPETTACOLI IN PIAZZA

La piazza torna ad essere il cuore pulsante di MantovaDanza. Il pubblico passante, esperto o semplicemente appassionato, sarà chiamato a godere di numerosi spettacoli. I tre palchi – in piazza Erbe, piazza Sordello e piazza Canossa – saranno inoltre a disposizione di chiunque voglia esibirsi in libertà, oltre ad essere destinato a compagnie e ballerini che si alleneranno in vista della partecipazione ai concorsi. L’utilizzo degli spazi sarà gestito dall’organizzazione di MantovaDanza. Sul sito www.mantovadanza.it il regolamento completo.

COMPAGNIE IN PIAZZA ERBE e PIAZZA SORDELLO:
Almost Famous
BlakSoulz Dance Crew
BorderLineDanza
Deep Impact
Ganxhe Ballett
COMPAGNIA ALLE COLONNE DI PIAZZA L.B. ALBERTI:
L’Artimista
COMPAGNIA ALLA LOGGIA DEI MERCANTI:
Effemme
COMPAGNIA IN PIAZZA MARCONI:
Il Posto – Danza Verticale

CONCORSI COREOGRAFICI
Quest’anno i concorsi di MantovaDanza si aprono anche ai giovanissimi fino ai 12 anni d’età, con un concorso a loro strettamente dedicato. Tornano il concorso per scuole di danza – categorie classico, moderna/jazz/contemporanea e hip hop – e il concorso coreografico internazionale. Il concorso di danza classica si volgerà interamente al Teatro Ariston.

PROGRAMMA STAGE

Mantovadanza è anche un momento di formazione e crescita personale. Sotto la guida di importanti coreografi e ballerini di livello nazionale sarà possibile seguire lezioni di gruppo nelle discipline di classico, jazz, modern, contemporaneo e hip-hop.

Questo il calendario degli stage:

SABATO 25 APRILE

Teatro Ariston (via Principe Amedeo)
ore 9.30: STEFANIA DI COSMO – classico

Palazzo della Ragione (Piazza Erbe)
ore 11: ANNA SANCHEZ – contemporaneo
ore 12.30: BRUNO AGATI – modern


DOMENICA 26 APRILE

Palazzo della Ragione (Piazza Erbe)
ore 10.00: BRUNO COLLINET – modern
ore 11.30: BRYANT BALDWIN – jazz

Piazza Sordello
ore 19.30: DOMINIQUE LESDEMA – hip hop


Il costo di ogni lezione è di € 15, mentre per gli iscritti ai concorsi di € 10; la durata di 1h30 circa.

DA NON PERDERE ANCHE…

La GRANDE PARATA di MantovaDanza, sabato 25 aprile dalle ore 18, con partenza dal Teatro Sociale e arrivo in piazza Sordello, per le vie del centro storico.

Gli INCONTRI con gli artisti e i giurati, in un apposito spazio in piazza Broletto ad ingresso libero.

La MOSTRA di fotografie, abiti e segni dedicati alla danza a Palazzo della Ragione, curata da Lucia Baldini e Alessando Botticelli.

CONTEST DI HIP-HOP E BREAKDANCE in piazza Canossa (iscrizione sul luogo)

VETRINE IN MOVIMENTO con originali performance di danzatori nei negozi e nelle vetrine degli esercizi commerciali aderenti, che parteciperanno ad un concorso speciale. Si terranno diverse repliche durante la giornata con orari che verranno comunicati e stampati sul programma ufficiale.

Presso la libreria Mondadori nei giorni del festival si terrà la presentazione di “Meglio di una favola. La mia vita” (Mondadori ed.), il libro che vede l’esordio letterario di Kledi Kadiu. Sarà presente l’autore, che racconterà la sua esperienza e il suo arrivo in Italia, dove è oggi uno dei ballerini più famosi e amati dal pubblico.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *