La Bohème di Puccini in versione cinematografica


"La Bohème,il film". Una versione cinematografica dalla classica messa in scena della celebre opera confezionata per l’anniversario della nascita di Puccini.
Una produzione da oltre cinque milioni di euro, con più di cento comparse coinvolte su un set ricreato minuziosamente, dà vita a questo sontuoso film d’opera, proposto in esclusiva per un solo giorno in alcune città italiane. Una occasione unica per ritrovare al cinema la magia del grande spettacolo, perché questo film, questa
musica e questa storia possono incantare anche chi non ama l’opera lirica.

Al Mignon cinema d’essai di Mantova mercoledì 22 aprile 2009, 2 spettacoli: ore 18.00 e 21.00
Alle ore 17.30 il prof. Giorgio Piccinini introdurrà la visione del film con un breve commento

“La Bohème” di Giacomo Puccini (1858-1924) è uno dei grandi capolavori dell’opera italiana, quattro atti basati sul romanzo La vie de Bohème dello scrittore francese Henri Murger. Puccini affidò a Luigi Illica e Giuseppe Giacosa la drammatizzazione delle scene. Il tema è la vita dei Bohemien di Parigi alla metà del diciannovesimo secolo, la lotta quotidiana per sopravvivere, i loro amori, la povertà, i sacrifici.
Il maestro Arturo Toscanini diresse la prima mondiale de “La Bohème” al Teatro Regio di Torino il primo febbraio del 1896.
«Il motivo principale per cui ho realizzato l’opera La Boheme è stata la volontà di onorare due
cantanti come Anna Netrebko e Rolando Villazón.» (Robert Dornhelm)
Due star che hanno fascino da vendere e un’alchimia di coppia sensazionale. Il passaggio dalla scena al set non è stato semplice, ma il regista ha saputo guidare gli interpreti calibrandone l’esuberanza dei gesti e dell’espressività teatrali per adeguarli alla più misurata recitazione cinematografica. Così, dopo aver calcato i maggiori palcoscenici del mondo, Anna Netrebko e Rolando Villazón conquistano ora anche il grande schermo.
Il loro sodalizio è iniziato con la produzione de “La Traviata” di Verdi, a Salisburgo nel 2005, vista da milioni di spettatori in Germania e Austria. In seguito sono diventati la coppia per eccellenza nel mondo dell’opera.
Il concerto che hanno eseguito insieme per il campionato mondiale di calcio davanti a ventimila spettatori al Waldbühne di Berlino nel 2006, è stato trasmesso in diretta in Germania e successivamente in ventisette altri paesi in tutto il mondo, facendo registrare ascolti record.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *