X Edizione di Mosaicoscienze dal 13 al 17 maggio 2009


Mosaicoscienze2009

Mosaicoscienze2009

In occasione del 150° anniversario della cruenta battaglia di Solferino e S. Martino – in seguito alla quale venne istituita la fondazione della Croce Rossa – L’Associazione Colline Moreniche del Garda, con sede nella storica Solferino, ha scelto di dedicare la decima edizione di Mosaicoscienze ai temi della medicina, della salute e della solidarietà sociosanitaria, di cui la Croce Rossa è appunto simbolo mondiale.

In un ciclo di conferenze a ingresso gratuito, che si svilupperà tra giovedì  14   e domenica 17 maggio, i più importanti studiosi e ricercatori italiani informeranno i convenuti sui temi, anche di scottante attualità, che direttamente o indirettamente riguardano il futuro della medicina, della nostra salute e del rapporto tra cittadino e istituzioni in materia di sanità.

Nell’ultimo secolo, non sempre il progresso scientifico e in particolare la ricerca applicata alla salute umana si è trovata in sintonia con i dettami socio-sanitari voluti dalla geopolitica.

In un certo senso si può dire che, in alcuni casi, la ricerca medico-scientifica si è, soprattutto negli ultimi decenni, spinta oltre i confini definiti dalla bioetica tradizionale. Lo studio della genetica e le tecnologie sempre più evolute e sofisticate hanno così imposto una nuova e più profonda attenzione da parte delle istituzioni, impegnate a capire quali potrebbero essere gli sviluppi e le conseguenze sociali di una scienza libera da problemi etici, antropologici e non ultimo religiosi. Dal canto suo però la Scienza ha spesso rivendicato un diritto all’autonomia, ritenendo che il progresso scientifico non debba essere incatenato da preconcetti e da visioni etiche limitanti.

Per questi motivi molto spesso il dialogo ha lasciato il posto al monito e alla preclusione.

Il complesso problema delle cellule staminali o della fecondazione artificiale, per esempio, si è in molti casi tradotto in divieti e in disposizioni di legge in alcuni casi illogiche e contraddittorie, impegnando i due fronti in una serie di dimostrazioni e confutazioni purtroppo poco comprensibili al normale cittadino. Il complesso sistema, tra l’altro, nel quale problemi di simile portata vanno inscritti, quali l’aumento demografico, l’allungamento della vita, ma anche i problemi di scarsità e progressiva diminuzione delle risorse alimentari ed energetiche, esige una riflessione approfondita e interdisciplinare. Cosa possiamo aspettarci dal futuro in termini di efficacia terapeutica, di assistenza sanitaria, di diritto alla salute, di solidarietà sociale, di libertà individuale nella scelta di curarsi o in quella più drammatica e controversa di sospendere una terapia qualora si riscontrasse un accanimento terapeutico?

A tal proposito – nel 150° anniversario della cruenta battaglia di Solferino e S. Martino, in seguito alla quale venne istituita la fondazione della Croce Rossa – i più importanti studiosi ed esperti italiani in materia, cercheranno, con il consueto stile divulgativo che da dieci anni caratterizza gli eventi a marchio Mosaicoscienze, di spiegare lo stato dell’arte della medicina e della sanità italiana e internazionale, illustrando e approfondendo i possibili scenari dell’immediato futuro.

Per informazioni:
Colline Moreniche del Garda
Associazione per la promozione turistica
Tel. 0376-893160 segreteria@collinemoreniche.it
www.mosaicoscienze.com




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *