“Il teatro come strumento di comunicazione”:laboratorio gratuito


Laboratorio di formazione sul teatrolabcom

Segni d’infanzia in collaborazione con il progetto Lab.Com organizza il Laboratorio gratuito per giovani insegnanti ed educatori “Il teatro come strumento di comunicazione”. Dopo la prima lezione introduttiva e metodologica del 20 aprile, gli incontri tenuti da Cristina Cazzola, direttore artistico del Festival Segni d’infanzia, e dalla ricercatrice e attrice Maria Grazia Bonelli proseguiranno analizzando i molteplici linguaggi teatrali e la loro applicazione in ambito didattico-educativo.

Incontri
6 Maggio: Tecniche di rielaborazione – l’espressione fisica
7 Maggio: Tecniche di rielaborazione – l’espressione visiva
8 Maggio: I linguaggi del teatro e l’evento “andare a teatro”
11 Maggio: L’andare a teatro come espressione di libertà
20 Maggio: L’andare a teatro come occasione di percepire diversamente il bambino
21 Maggio: La diagnosi sbagliata nell’avventura dell’andare a teatro
22 Maggio:
Ti è piaciuto lo spettacolo? – potenzialità dei commenti a caldo e della sedimentazione nel lungo periodo

Gli incontri si svolgono dalle 16.00 alle 17.30 presso il Palazzo Plenipotenziario in Piazza Sordello 43, a Mantova.
Per chi volesse ulteriormente approfondire l’esperienza, a novembre, durante la settimana del Festival, ci sarà la possibilità di partecipare a quattro workshops tematici condotti dagli artisti stranieri ospiti di Segni d’infanzia.
Il laboratorio è gratuito ma ha un numero di posti limitato. E’ pertanto necessaria la prenotazione.

Informazioni
Teatro all’improvviso – Piazza Don Leoni, 18
tel. 0376 221705 – fax. 0376 222723
info@teatroallimprovviso.it
www.teatroallimprovviso.it

 




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *