Convegno: Giulio Romano e l’arte del ‘500 al Teatro Bibiena


Giulio Romano, architetto e pittore, primo tra gli allievi di Raffaello e massimo interprete del linguaggio manierista, torna al centro dell’interesse della comunità scientifica internazionale con il convegno Giulio Romano e l’Arte del Cinquecento, al Teatro Bibiena nei giorni 28, 29, 30 e 31 maggio 2009.

Convegno
GIULIO ROMANO E L’ARTE DEL ‘500

Teatro Bibiena
28, 29, 30, 31 maggio 2009

Al convegno interverranno circa cinquanta studiosi italiani e stranieri, sui temi Intorno a Giulio Romano, Questioni di tecnica e di restauro, La fortuna di Giulio Romano. Le giornate di studio saranno presiedute da Amedeo Belluzzi, Marzia Faietti, Daniela Ferrari, Luca Rinaldi, Salvatore Settis, Claudio Strinati e Filippo Trevisani.
Il convegno, aperto al pubblico, è promosso e organizzato dal Comune di Mantova – Museo Civico di Palazzo Te in collaborazione con il Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te, l’Accademia Nazionale Virgiliana, l’Associazione degli Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani.

Al termine della giornata di venerdì 29 maggio, a Palazzo Te, sarà presentato il volume dedicato agli allestimenti delle mostre realizzate nella villa giuliesca dal 1990 al 2008 dal Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te. La pubblicazione, curata da Marco Borsotti, è edita da Skira.

Informazioni
Tel. 335 5201853
palazzote@domino.comune.mantova.it




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *