Cori a Palazzo 2009: 25 anni di musica e voci


Mantova Cori a Palazzo 2009


Torna il festival internazionale “CORI a PALAZZO”, giunto alla venticinquesima edizione nella consolidata e ormai ampia struttura di sei grandi appuntamenti che vedranno, tra Revere e Mantova, tra il 15 giugno ed il 5 luglio 2009, il coro e la musica vocale protagonisti, offerti dalla associazione musicale “Ricercare Ensemble” di Revere e Mantova, nello spirito che anima e che ha sinora sorretto l’impegno di questa nota associazione ed il suo cammino artistico ed associativo di questi 25 anni: “fare e far fare la Musica”.

Massimo Vasconi, presidente di Ricercare Ensemble, ci spiega programma e filosofia di una manifestazione che è cresciuta nel tempo, unica nel suo genere.Come sempre saranno presenti gruppi accreditati sia per il loro valore artistico, nonché per le stimolanti proposte d’indagine di repertorio che di prassi esecutiva tecnico-vocale che offriranno pregevoli ed inusuali occasioni di ascolto in un connubio tra Musica e spazi architettonici.

Oltre 120 i gruppi vocali sinora ospitati: italiani, cecki, americani, svedesi, tedeschi, francesi, olandesi, danesi, austriaci, svizzeri, russi, israeliani, estoni, giapponesi, inglesi, norvegesi, con oltre 2000 esecutori, scelti senza preclusione di stili ma solo per l’interesse dei programmi musicali proposti e per la loro provata e accreditata qualità artistica, come i famosissimi e bravissimi Swingle Singers presenti nella scorsa edizione.

Il festival si apre a Mantova lunedì 15 giugno 2009, alle ore 21,15, a Palazzo Te (sala dei cavalli), con il concerto dell’ensemble Costanzo Porta, gruppo emergente e presenza stabile al Festival Monteverdi di Cremona, che proporrà una selezione di alcuni tra i più noti madrigali di Monteverdi e Gabrieli, cui farà da contraltare la proposta dei Maybe6ix Vocal Group (venerdì 19 giugno 2009 – ore 21,15 – Palazzo ducale di Revere), che diffonde, attraverso una nuova sperimentazione, il meglio della musica Pop italiana, in cui le più note canzoni d’autore diventano singolari ”madrigali” in pieno stile contrappuntistico.

La presenza dell’University Leeds Choir, (Mantova, chiesa di S. Apollonia, Lunedì 29 giugno – ore 21,15), importante gruppo inglese, avvicinerà il pubblico al grande repertorio della musica liturgica d’oltremanica, avvalendosi del pregevole e restaurato organo Montesanti della Chiesa di S. Apollonia.

Al teatro Bibiena di Mantova (mercoledì 17 giugno 2009 alle ore 21,15) e quindi nel grande cortile del palazzo ducale di Revere (domenica 28 giugno 2009, ore 21,15) il Coro Ricercare Ensemble diretto dal m° Romano Adami, presenterà la IX Sinfonia di Beethoven nella singolare ed originale versione pianistica di F. Liszt, per due pianoforti soli e coro (Marino Nicolini e Sereno Sasso pianoforte, cantanti solisti: Nadia Engheben, Sara Bacchelli, Paolo Antognetti, Gabriele Lombardi): con l’ ”Inno alla gioia” si festeggeranno questi 25 anni di festival e di attività del “Ricercare”.

Infine Domenica 5 luglio 2009, alle ore 21,15, nel cortile loggiato del palazzo ducale di Revere, sulle orme del famosissimo gruppo vocale berlinese degli anni ‘30 “Comedians Harmonists” si muoverà la proposta degli Italian Harmonists, quintetto vocale con pianoforte composto da cantanti della Scala di Milano, che rivisitando le canzoni italiane degli anni ’30 e ’50, recupereranno il repertorio degli anni della neonata emittente radiofonica nostrana EIAR, che irradiava le ugole d’oro di E. Bonino, A. Rabagliati, N. Otto e il trio Lescano.

Per informazioni e prenotazioni posti telefonare al 347/4628124 o allo 0386/467173
www.ricercareensemble.com – email ricercare.ensemble@libero.it




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *