Notte Bianca della Cultura a Sabbioneta: Luoghi d’arte aperti tutta la notte l’11 settembre


Notte bianca SabbionetaLuoghi aperti dalle ore 21.00 alle 2.00; per  una notte Sabbioneta si accende di luci, riverberi, grandi immagini proiettate sugli edifici. E anche di fuochi e di musica. Come in una scintillante festa rinascimentale pensata per la “città ideale” di Vespasiano Gonzaga. Ma realizzata con moderne tecnologie. La “notte bianca” di Sabbioneta – proclamata lo scorso anno dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità – non è una delle tanti “notte bianche”.
E’ un insieme di interventi culturali e spettacolari che trasformeranno l’aspetto della città, ridonandole quel ruolo di luogo di eccellenza voluto dal suo fondatore. Questa notte di festa giunge nel 2009 alla sua sesta edizione con un programma ricco e variegato, che ha come protagonista la luce architetturale, di spettacolo e fotografica in grado di valorizzare la monumentalità della città.

Programma:

Dalle ore 21,  il programma prevede in Palazzo Ducale nella sala degli Imperatori l’esposizione della Vergine di Bernardino Campi, dipinto proveniente dal museo “Ala Ponzone di Cremona”. La tela raffigura l’Assunzione della Vergine  tra  un coro d’angeli.

L’Amministrazione da poco insediata, con questa operazione intende far rivivere la suggestione e il fascino che il raffinato calligrafismo di Bernardino Campi e la sua arte ha esercitato sulla sensibilità e gusto nella città ducale.

Si vuole altresì creare un momento attrattivo ed aprire una porta verso lo sfarzo e la magnificenza della corte di Sabbioneta.

Nella Sala degli Elefanti troveremo l’esposizione dell’arazzo “Chirone fa equitazione ad Achille”,  realizzato su disegno del Rubens .

La Galleria degli Antichi sarà arredata con eleganti tappeti da collezione.

Dalle ore 21.00 alle ore 01,00 in  Sabbioneta degli Specchi, le facciate dei palazzi e le chiese si rivestono di luminosi riflessi d’acqua e di bagliori prodotti da specchi: un richiamo e un omaggio a una città sorta accanto al Po e all’Oglio. Regia di Castagna & Ravelli.

Dalle 21.00 alle 22.00 nella Biblioteca comunale  assisteremo ad una performance teatrale “leggere le stelle guida magica al mondo reale delle creature fantastiche notturne”  per bambini e ragazzi dagli 8 anni  in su.

Alle 21.00  presso il teatro all’antica  assisteremo allo spettacolo Coco  eseguito dal Teatrino Giullare, realizzato in collaborazione con Festival Terre d’Acqua.

Una performance interpretata e diretta da Teatrino Giullare, al pianoforte Arturo Annecchino.

Per la prima volta in Italia e a vent’anni dalla scomparsa di Koltès viene messo in scena il testo incompiuto  che fu ritrovato nella tasca dell’autore francese dedicato a Coco Chanel. Una pièce incentrata sul tema della solitudine, sviluppato con umorismo e forza dialettica. Protagonista è Gabriel Chanel, in arte  Coco, fascino e temperamento, personalità che è stata capace con la sua opera di rivoluzionare il concetto di femminilità e di imporsi come figura fondamentale della cultura del  XX  secolo.

In piazza d’Armi alle ore 21.30  potremo godere di un piacevole concerto    eseguito dal Gruppo Jazz Live 5et.

Durante il concerto verranno presentati standards della canzone americana, classici della musica brasiliana ed italiana, brani dal sapore blues e swing in una chiave di lettura che nella sua semplicità mette in risalto le più intime sfumature interpretative. Una solida sezione ritmica, il fraseggio incisivo del grande sassofonista scozzese Tom Sheret e la voce suadente e dal carattere latino di Chica Piazzola sono gli ingredienti per un concerto di sicuro gradimento.

Alla stessa ora sulla facciata di palazzo Giardino “Graffiti pubblic performance”  si tratta di  un gioco che coinvolge il pubblico: chiunque può scrivere o disegnare o, semplicemente, firmare su un foglio, e vedere il suo lavoro proiettato sulla facciata di palazzo Giardino.

Anche i monumenti religiosi in questa serata straordinaria saranno aperti al pubblico.

Alle 22 nella  Chiesa di Santa Maria Assunta  AURIA  European Chamber Orchestra  eseguirà  il concerto La meraviglia del creato.

Per la Notte Bianca 2009 la formazione di AURIA  è in parte rinnovata, con 4 nuovi musicisti e la rappresentanza di un nuovo paese, il Giappone .  In complesso sono 5 i paesi rappresentati dalla formazione di quest’anno: Austria, Giappone, Italia, Spagna e Stati Uniti d’America.

Anche il programma proposto è stato scelto tra le opere di 2 compositori (ludwig Spohr e karl Pills) di grande qualità e adatti a raccontare il tema scelto per quest’anno “ La meraviglia del Creato”.
 
Alle 23 sulla facciata di Palazzo Ducale  “Campi Dentro e Fuori”, vedremo un gioco di particolari e dettagli dall’Assunzione di Bernardino Campi proiettato sulla facciata di Palazzo Ducale.

 Alla stessa ora sulla facciata di palazzo Giardino  assisteremo a “Riflessi” performance di  segni e colori che  riveste la  facciata del palazzo. Un palazzo virtuale copre il palazzo reale. 

Alle 24,00 Lo spettacolo COME ANGELI dal Cielo……. accolti da stelle di fuoco  in Piazza Ducale con la fusione di diversi linguaggi artistici, l’illuminazione architetturale e il gioco di fuochi d’artificio.

Questa nuova proposta artistica  emozionerà il pubblico attraverso la suggestione di presenze lievi e poetiche di attori che impersoneranno candidi angeli in un connubio fra teatro, ambiente e spazi urbani. Gli angeli in silenzio, prenderanno possesso di un percorso tra le architetture urbane di Piazza Libreria Grande, Piazza S. Rocco e Piazza Ducale  e raggiungeranno postazioni elevate: un arco, una finestra, un terrazzo, una scala. Gli artisti, così sospesi tra cielo e terra, nella tensione dei corpi riveleranno il desiderio struggente del volo e, nella fissità  delle posture, un’energia incontenibile tra reale ed irreale.

Il supporto della luce e del fuoco completerà l’atmosfera di questa insolita performance in cui la piazza ideale di Sabbioneta sarà ancora la protagonista della festa.

Per tutta la notte i monumenti saranno aperti gratuitamente.

Scarica il programma

 Info: http://www.comune.sabbioneta.mn.it




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *