Il Direttore di Diario Martedì 3 Novembre a Labcom


IL DIRETTORE DI DIARIO MASSIMO REBOTTI A LABCOM
MARTEDI’ 3 NOVEMBRE, ore 18
LabCom, via Sant’Agnese n°10 – Mantova

“UN GIORNO SI’ E TRENTA SI’: GIORNALISTI TRA MENSILI E QUOTIDIANI”
con MASSIMO REBOTTI – direttore di DIARIO
e EMANUELE SALVATO – La Voce di Mantova, Diario, Latinoamerica

Ingresso libero

LABCOM: LO SPAZIO DEI GIOVANI NELLA COMUNICAZIONEMASSIMO REBOTTI, il direttore del mensile DIARIO, sarà ospite di LabCom per un incontro su giornalismo e media MARTEDI’ 3 NOVEMBRE, alle ore 18. Dialogherà con lui, EMANUELE SALVATO, caposervizio Cultura e Spettacoli del quotidiano La Voce di Mantova e collaboratore di Diario e Latinoamerica.

Con questo evento il laboratorio di comunicazione LabCom vuole offrire un’opportunità di riflessione sullo stato di salute dell’informazione italiana e su come sia ancora possibile fare inchiesta e raccontare approfonditamente l’Italia. Per farlo in particolare, l’opinione del direttore di una rivista, DIARIO, che fin dalla sua nascita ha fatto dell’approfondimento e della presa di posizione sui temi di politica e attualità la base della sua linea editoriale.

Il punto di partenza dell’incontro, dal titolo “Un giorno sì e trenta sì: giornalisti tra mensili e quotidiani”, è una riflessione sul diverso approccio alla notizia dei vari media, a seconda della cadenza delle uscite. Le esigenze del quotidiano e quelle del periodico si confrontano, quindi, e rivelano differenti modi di trattare e approfondire gli argomenti. Rebotti porta l’esperienza della rivista DIARIO, l’importante magazine di approfondimento politico e di attualità con la vocazione per l’inchiesta, che dirige dal settembre 2008, da quando, cioè, il vertice del giornale gli è stato lasciato dal fondatore Enrico Deaglio.

DIARIO nasce 13 anni fa come supplemento settimanale de L’Unità e poco dopo diventa un magazine autonomo, prima settimanale e poi, dal 2007, quindicinale. La direzione di Rebotti, che prima di DIARIO è stato per 4 anni direttore di Radio Popolare, ha portato alcune significative novità, pur mantenendo la linea tracciata dal suo predecessore. Il giornale è diventato mensile e ha assunto un taglio monografico. La scelta è stata fatta con l’intento di andare oltre la notizia secca e dare, quindi, tempo allo sviluppo di un’inchiesta e all’approfondimento dei fatti, strumenti che il DIARIO di Rebotti ritiene necessari alla formazione di un’opinione pubblica consapevole.

L’evento è organizzato in collaborazione con la rassegna culturale RintracciArti. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti.

LabCom
Via Sant’Agnese n°10 – 46100 Mantova
tel. 0376.355858
info@labcomgiovani.it
www.labcomgiovani.it




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *