Prima Festa In Poesia alla Rsa Bovi di Pegognaga


Si terrà mercoledì 8 settembre 2010, in concomitanza della Festa della Natività della Santa Vergine, la “Prima Festa In Poesia” della Rsa Ernesta Bovi di Pegognaga, organizzata su iniziativa del gestore C.S.A. Cooperativa Sociale di Mantova in collaborazione con la Parrocchia di Pegognaga e l’Amministrazione Comunale.

RSA Bovi di Pegognaga (Mantova)

RSA Bovi di Pegognaga

La giornata sarà dedicata agli ospiti della struttura come occasione in cui ricreare, in un solo evento, la grande comunità di persone e forze che nel corso dell’anno, in vari momenti, entra in contatto con la Rsa e con coloro che vivono all’interno.

Insieme agli ospiti parteciperanno i familiari, il personale, le autorità comunali e religiose, il Comitato Bovi, le associazioni di volontariato locali, la dirigenza della Cooperativa C.S.A. Tutti saranno insieme agli anziani già dal mattino, a partire dai saluti delle autorità previsti per le ore 10,00 e dalla Santa Messa officiata dal vescovo di Mantova Mons. Roberto Busti.

La giornata sarà accompagnata da musica e poesia grazie alle letture dei versi da parte dei volontari Ester Tedeschi e Raffaele Spina e all’esibizione dal vivo del fisarmonicista Francesco Nigrelli e del duo di musicisti volontari Claudio e Alessia.

Contribuirà ad allietare la giornata il pranzo, momento di condivisione con i rappresentanti della comunità pegognaghese e con i parenti e opportunità per segnare una nuova importante tappa del percorso che in poco più di due anni è stato fatto per la valorizzazione della Rsa Ernesta Bovi.

Per ragioni organizzative è prevista la partecipazione di un familiare per ogni ospite, da confermare contattando la Rsa Bovi al numero 0376 501000 o scrivendo a rsabovi@csa-coop.it

Programma della “Prima Festa In Poesia” alla Rsa Ernesta Bovi di Pegognaga

Ore 10,00: Saluto delle Autorità, Intrattenimento musicale con aperitivo, Santa Messa

ore 12,00: Pranzo

Pomeriggio in musica e poesia, Dolce merenda insieme, Lotteria con ricchi premi

Il nostro arrivederci…




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *