Corsi di Loyal Creative Networks a Mantova


I corsi di Loyal Creative Networks: fotogiornalismo, video e regia, narrazione e fumetto, produzione musicale e web.

Il Consorzio Progetto Solidarietà organizza, grazie al progetto di politiche giovanili Loyal Creative Networks, quattro laboratori di comunicazione (video e regia, fumetto, fotografia, musica e web) da dicembre 2010 ad aprile 2011 presso l’Informagiovani di Mantova (Via Sant’Agnese 10).

I laboratori saranno tenuti da noti docenti e professionisti del settore, che accompagneranno i ragazzi in percorsi affascinanti fra teoria e pratica, applicazione e divertimento.

Quando le immagini raccontano: laboratorio di video e regia

Corsi Loyal Creative Networks Mantova

Corsi Loyal Creative Networks

Cosa: Il corso ha lo scopo di approfondire le conoscenze nel settore cinematografico e audiovisivo dal punto di vista della regia e della scrittura creativa. Fondamentale punto di partenza è la stesura dalla sceneggiatura: l’idea, il soggetto, il trattamento. Si prosegue con la regia, e quindi con le tecniche espressive delle fiction, dei documentari, dei servizi giornalistici. Girare un film consiste nel fare le riprese, ma il cinema non è un semplice atto fotografico: è il processo complessivo, produttivo e artistico, che consiste nel partire da una storia e renderla in termini visivi attraverso le azioni degli attori, colori, toni, scenari e atmosfere. Al termine del percorso, si farà chiarezza sui mestieri del cinema, e su cosa significi intraprendere questa strada professionale.

Con:

  • Gianni Costantino, regista di film, pubblicità e videoclip. Ha collaborato affianco a: Giuseppe Bertolucci -“Troppo sole”-, Sandro Baldoni -“Strane storie” – “Consigli per gli acquisti” –”Italian dream”-, Sergio Rubini -“Colpo D’occhio”- Daniele Luchetti –“Mio fratello è figlio unico” e “La nostra vita”- Ficarra&Picone “La matassa”.
  • Leonardo Marini, scrittore di articoli, saggi e racconti e sceneggiatore diplomato alla Scuola Nazionale di Cinema.

Quando: 26 ore (10 ore di teoria + 16 ore di pratica)

  • venerdì 3 dicembre 2010 dalle 18.30 alle 21.00
  • sabato 4 dicembre 2010 dalle 10 alle 12.30
  • venerdì 10 dicembre 2010 dalle 18.30 alle 21.00
  • sabato 11 dicembre 2010 dalle 10 alle 12.30
  • sabato 8 gennaio 2011 dalle 15.00 alle 17.00
  • domenica 9 gennaio 2010 dalle 10.00 alle 12.00
  • sabato 15 gennaio 2010 dalle 15.00 alle 17.00
  • domenica 16 gennaio 2010 dalle 10.00 alle 12.00
  • sabato 22 gennaio 2010 dalle 15.00 alle 17.00
  • domenica 23 gennaio 2010 dalle 10.00 alle 12.00
  • sabato 29 gennaio 2010 dalle 15.00 alle 17.00
  • domenica 30 gennaio 2010 dalle 10.00 alle 12.00

Raccontare l’attualità con il fumetto: come nasce una storia

Cosa: Sfogliando le pagine di un fumetto, ci caliamo in un film su carta. Immagini e parole insieme conservano un fascino che nasce dalla fusione delle due dimensioni narrative, sapientemente mescolate dalla creatività di sceneggiatori e disegnatori. Come nasce una storia? Dove cercare e trovare quel momento in cui il foglio bianco inizia a raccontare una storia? Coinvolgendo sapientemente il pubblico di allievi “straordinari”, Lorenzo Calza, sceneggiatore di Julia (Bonelli Editore), scrittore di romanzi, ma anche creatore di efficaci vignette illustrate, sarà giuda e demiurgo in un workshop coinvolgente e denso di piccoli e importanti segreti. Con alcuni momenti di creazione collettiva.

Con:

  • Lorenzo Calza, scrittore, sceneggiatore, illustratore. Dalla fine degli anni novanta entra a far parte dello staff del mensile “Julia”, ideato da Berardi ed edito dalla Sergio Bonelli Editore, di cui ha scritto decine di episodi pubblicati e altri in via di pubblicazione. Sempre come sceneggiatore, ha scritto “Arkhain”: miniserie fanta-horror della Marvel Italia, disegnata da Stefano Raffaele e uscita in edico-la nel 2000. Il suo cortometraggio, “Pipistrelli”, di cui ha realizzato storia, sceneggiatura, regia e tema musicale è stato proiettato nell’ambito del Bellaria Film Festival 2001, curato da Enrico Ghezzi. Nel 2009 esce il suo primo romanzo noir, “La commedia è finita”, è uscito nel 2009 (Robin Edizioni). Nel 2010 esce “Noir10”, agenda della Regione Emilia Romagna con dodici suoi racconti. Sulle pagine di facebook crea “She”, vignetta femminile, pubblicata da “Il Misfatto”.

Quando: 8 ore

  • sabato 11 dicembre 2010 dalle 15.00 alle 19.00
  • domenica 12 dicembre 2010 dalle 9.00 alle 13.00

Musica e nuove tecnologie: dalla produzione alla promozione musicale
In collaborazione con il Mei di Faenza
Cosa: Alla parola “musica” i motori di ricerca vacillano: internet è diventata una miniera a cielo aperto anche per tutto ciò che riguarda il mondo dei suoni. Un laboratorio dove apprendere nozioni e strumenti per conoscere più in profondità i rapporti che legano la musica al web, sfruttare al meglio le sue innumerevoli risorse che la rete fornisce e, perché no, generare nuove opportunità di business. Il primo modulo sarà focalizzato sull’uso di Cubase 5, il più potente software per la produzione, la registrazione, il missaggio e il mastering musicale. Il secondo modulo si concentra invece su varie questioni inerenti la distribuzione e promozione musicale: dalla storia del mercato discografico ai canali di distribuzione digitale, dai contratti alle normative del settore, passando per i nuovi modelli e le nuove strategie di comunicazione e marketing musicale, in relazione soprattutto al fenomeno dei Social Music Network. A tutti i partecipanti sarà dato in omaggio il libro “La sfida digitale, i nuovi percorsi della distribuzione musicale” di Mario De Luigi, Editrice Zona.

Con:

  • Giordano Sangiorgi, promoter musicale ideatore e organizzatore del MEI (Meeting degli Indipendenti);
  • Luciano Trevisan, manager, editore e promoter dei Pitura Freska, scopritore di Sir Oliver Skardy e di tanti altri talenti;
  • Andrea Marco Ricci, fondatore e presidente di Note Legali, Associazione italiana per lo studio e l’insegnamento del diritto della musica;
  • Vinci Acunto, produttore musicale, sound engineer, responsabile dei corsi alla NuT Academy di Napoli;
  • Paolo Ciabattoni, co-fondatore di Wiple.it, uno dei primi Social Music Network italiani dedicato alle band emergenti.

Quando: 20 ore (12 ore modulo A + 8 ore modulo B)

  • Modulo A: lunedì 6, martedì 7, mercoledì 15 e giovedì 16 dicembre 2010 dalle 17.00 alle 20.00
  • Modulo B: martedì 11, giovedì 13, martedì 18 e giovedì 20 gennaio 2011 dalle 17.00 alle 19.00

La narrazione per immagini: il fotogiornalismo

Cosa: Se, come sostiene Robert Frank, “per essere un buon fotografo oggi bisogna essere molto intelligenti e molto acuti, bisogna rendere razionale ogni cosa e sistematizzarla nella tua testa” il buon fotografo non si improvvisa. Ma come si costruisce una storia per immagini? Come si realizza un reportage? Ma soprattutto: che cos’è un reportage e in quali ambiti si può realizzare? Come trovare una buona storia? Come si organizza la sequenza delle immagini? Come presentarlo al cliente? Come posso finanziare il progetto? Quale deve essere il corretto comportamento del fotoreporter? Quali sono i diritti dei soggetti fotografati? Come tutelare il proprio lavoro? Come tenere organizzato il proprio archivio? Questi e numerosi altri interrogativi verranno affrontati dal celebre fotoreporter Sandro Iovine, in una serie di incontri di approfondimento intervallati da esercitazioni pratiche, che porteranno i partecipanti a realizzare un vero e proprio portfolio fotografico da corredare al proprio curriculum.

Con:

  • Sandro Iovine, giornalista, critico fotografico, dirige la rivista “Il fotografo” e insegna in numerosi corsi di formazione “Fotogiornalismo e comunicazione visiva”. Collabora con Radio Uno e con l’Università di Tor Vergata di Roma. Ha creato e diretto a Roma lo spazio espositivo “Centro Fotogiornalismo”, organizzando mostre in Italia e all’estero con, tra gli altri, Francesco Zizola, Riccardo Venturi, Paolo Pellegrin, Medici Senza Frontiere. Ha curato numerosi libri di fotografia. E’ autore del blog “Fotografia: parliamone!”.

Quando: 36 ore (12 incontri da 3 ore)

  • il venerdì pomeriggio dalle 16.00 alle 19.00, a partire da venerdì 14 gennaio 2011 fino a venerdì 1 aprile 2011

> INFO E ISCRIZIONI:

Tutti i laboratori sono ad ingresso libero e gratuito. Sono ancora aperte le iscrizioni per tuttiiI corsi, anche quelli appena iniziati.
Prenotazione obbligatoria allo 0376 1850683 o info@loyalcreative.net.
Maggiori informazioni su www.loyalcreative.net o sulla pagina facebook del progetto (digita: Loyal Creative Networks).

Scopo dell’iniziativa, sostenere le esigenze di creatività dei ragazzi e delle ragazze tra i 16 e i 32 anni del Distretto Sociale di Mantova, che hanno voglia di approfondire, conoscere e gettare le basi della loro professione, coltivando sul campo la propria passione.

Loyal Creative Networks” è un progetto realizzato da Consorzio Progetto Solidarietà – Distretto Sociale di Mantova, Comune di Mantova, Circolo Arci Tom, Centro di Pastorale Giovanile della Diocesi di Mantova – Associazione I CARE, Fondazione Università di Mantova, Arci Mantova grazie al contributo della Fondazione Cariplo e della Fondazione Comunità Mantovana.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *