Sogno, 29/08/2011 a San Sebastiano – Mantova


Lunedì 29 agosto 2011, ore 21.30
Cortile del Palazzo di San Sebastiano – Mantova
SOGNO
Performance di musica e proiezioni video, liberamente ispirata a “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare
Ingresso gratuito

a cura di Associazione The Switch/progetto Switchers
musica dal vivo Your Brother

  • Diego Devincenzi conduzione
  • Paola Calciolari voce, percussioni
  • Paolo Carra basso elettrico
  • Nicola Carra batteria
  • Ares Coccini Gailli regia audio
  • Nicola Coraini basso elettrico
  • Francesco Guandalini flicorno
  • Giacomo Guernieri sax baritono, percussioni
  • Andrea Inchierchia chitarra
  • Gianluca Molinari sax contralto
  • Cristina Moretti voce, percussioni
  • Massimiliano Testolin chitarra

video art Pietro Grandi
in collaborazione con Associazione Artemusica

Il racconto del “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare rivive in chiave contemporanea grazie alla fusione di recitazione, video art e musica dal vivo.

Lunedì 29 agosto 2011 alle 21.30 nella bella cornice del cortile del Palazzo di San Sebastiano, va in scena “Sogno”, performance di musica e proiezioni video basata sulla commedia che Shakespeare scrisse tra 1595 e 1596, ma riletta in chiave moderna grazie all’utilizzo della musica e delle nuove tecnologie digitali.

Suoni e immagini video si fondono con l’architettura del cinquecentesco cortile del Palazzo di San Sebastiano, edificio eretto dai Gonzaga che oggi ospita il Museo della Città, per offrire l’atmosfera onirica all’interno della quale si muovono i personaggi creati da Shakespeare nel “Sogno”: innamorati capricciosi e volubili, folletti e fate.

Un mondo magico, ricreato grazie alle suggestioni di parole, suoni, immagini e colori. La musica dal vivo del gruppo Your Brother, con la sua ricerca sonora che parte dal raggae giamaicano fino ad arrivare alle atmosfere jazz e ai ritmi funk, dialoga con le immagini proiettate nel buio del cortile del palazzo.

Una performance di video arte che si fonde con l’architettura del palazzo e lo contamina con l’interpretazione degli attori, giochi grafici ed effetti luminosi. Suoni e immagini creano, così la cornice onirica e magica per i versi originali tratti dal capolavoro di Shakespeare.

L’evento è realizzato con il contributo del Comune di Mantova e fa parte della rassegna “Estate su Marte”, inserita all’interno del cartellone di eventi cittadini “E…state in città”.

Marte è un progetto del Comune di Mantova finalizzato a promuovere la creatività dei giovani. L’ingresso è gratuito.

The Switchers MantovaTHE SWITCH. L’associazione giovanile The Switch, con il progetto Switchers si pone l’obiettivo di sostenere e promuovere i giovani professionisti della creatività e dei linguaggi della comunicazione, con particolare attenzione alla ricerca sulle nuove forme espressive, sulle arti digitali e sulla tecnologia.

Switchers è una community on line (www.switchers.it) dove i giovani creativi possono incontrarsi, scambiarsi esperienze e partecipare a concorsi per ottenere opportunità professionali. L’associazione, inoltre, sempre fedele al principio della gratuità dei servizi, organizza corsi di formazione e incontri per aiutare i giovani che vogliono intraprendere una professione nel mondo della creatività a trasformare la loro passione in un progetto lavorativo.

Switchers www.switchers.it info@switchers.it




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *