Il Qaddish Ritrovato: concerto della Schola Cantorum Pietro Pomponazzo di Mantova 04/09/2011


Domenica 4 settembre 2011, ore 11.15, nella Sinagoga di Mantova in Via Govi, nell’ambito della Giornata Europea della Cultura Ebraica, la Schola Cantorum Pietro Pomponazzo proporrà per la prima volta al pubblico il QADDISH RITROVATO.

Qaddish Ritrovato, Concerto Sinagoga Mantova - Giornata Europea della Cultura Ebraica 2011Si tratta di uno spartito di datazione successiva al 1871, in cui la parola sacra è stata adattata al Finale Atto I dell’Aida di Giuseppe Verdi.

“Sia magnificato e santificato il Suo grande Nome” recita la più antica preghiera ebraica di santificazione del Nome di Dio, che nella liturgia è abitualmente interpretata da un minian, (gruppo di dieci maschi che abbiano superato la maggiore età religiosa).

La straordinaria modernità del QADDISH che proporrà la Schola Cantorum, è proprio nell’essere scritto (così com’è nell’originale verdiano) per soprano e coro misto.

Rinvenuto all’interno di un manoscritto custodito nell’archivio della Comunità Ebraica di Mantova, il KADDISH cantato sulle note di Giuseppe Verdi, costituisce un frammento del grande patrimonio di brani polifonici su testi in ebraico commentati nel libro “Ebraismo in musica” scritto da Stefano Patuzzi. (ed. Di Pellegrini).

Il concerto è preludio alla V Edizione della Rassegna I Luoghi e La Musica che proseguirà, lunedì 12 settembre 2011 presso il Teatro Bibiena con l’Ensemble Kalòs.

Per informazione:
www.associazionepomponazzo.it
www.ucei.it




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *